Val Pusteria | San Candido, la calda neve



Informazioni utili

Informazioni: San Candido è situato nei pressi della sella di Dobbiaco, al di là dello spartiacque alpino, poiché attraversato dal fiume Drava, affluente del Danubio. San Candido e la vicina Sesto sono quindi tra i pochi comuni italiani non facenti parte della regione geografica italiana, perché appartenenti al bacino idrografico del Danubio.

Come arrivare: Treno: da Milano a San Candido sono ca. 3 ore di viaggio con cambio a Verona e Fortezza (Franzensfeste). Bus: servizio autobus disponibile da Venezia. Auto: A4 fino a Verona, A22 fino a Bressanone (Brixen) e poi la E66 per Brunico, Dobbiaco e San Candido (380 km, 4h 17’)

Dove dormire: Hotel & Residence Rainer. Silvesterstr. 13, Prato Drava 39038 San Candido. 70-113 € p/n mezza pensione, Famigliare, con spa a 2 km dalla partenza delle piste e un servizio di navetta.

Dove mangiare: Baita Pollaio baita rustica, completamente rinnovata lungo il sentiero circolare di Sesto, presso la stazione a valle Signaue. Parco giochi rustico, parcheggio, rinomata cucina tirolese. t 0474 710903.In paese il ristorante dell’Helmhotel , Hai aggiunto Helmhotel ai Preferiti

Boznerstrasse,2, 39038 San Candido t. 0474 910103.

Link utili: APT San Candido – Associazione Turistica San Candido. Piazza del Magistrato 1.39038 San Candido

t. 0474 913149. Consorzio Turistico Alta Pusteria, stesso indirizzo, t. 0474 913156

Sfoglia il magazine

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.