10 cose da fare a Lugano: tra festival e natura

Lugano, crocevia tra l’Italia e la Svizzera. Città dove d’estate si tengono numerosi festival di musica e rassegne cinematografiche. Punto di partenza per escursioni tra le montagne e gite in barca sul lago. Luogo di incontro di scrittori, musicisti e artisti. Lugano è una città piena di sorprese, per chi cerca la cultura e per chi vuole ritrovare la tranquillità della natura. Ecco come scoprirla in 10 mosse.

1. Non si può non ammirare Lugano dal suo bellissimo lago. Un giro in pedalò o un tour in battello per ammirare la cittadina e le bellissime montagne che la incorniciano sono un must.

2. Fermarsi per un caffè in Piazza della Riforma, che vide avvicendarsi la storia del Canton Ticino, dall’indipendenza da Napoleone alle diatribe tra intellettuali progressisti e conservatori.

3. Una visita alla chiesa di Santa Maria degli Angeli, sorta per celebrare la pacificazione tra guelfi e ghibellini, dove è conservato l’ affresco cinquecentesco di Bernardino Luini rappresentante la Crocefissione.

4. Una serata diversa dal solito partecipando a uno dei concerti organizzati durante la stagione estiva, come l’Estival Jazz o il Longlake Festival.

5. Una visita al Museo Cantonale d’Arte e al Museo d’Arte, dove sono conservati i capolavori di Paul Klee, Umberto Boccioni e Peter Mondrian.

6. Una camminata in Via Nassa, la strada più elegante di Lugano, tra le boutique d’alta moda italiana e le storiche orologerie svizzere.

7. Un salto indietro nel tempo con una visita alla Cattedrale di San Lorenzo, costruita nel 1400 e da sempre principale luogo di culto cattolico della città.

8. Un assaggio alla torta di pane, il dolce locale fatto con pane, burro, amaretti, pinoli e cedro, magari accompagnata a un bicchiere di grappa.

9. Una gita a Montagnola al Museo di Hermann Hesse, che scrisse qui Siddharta e Narciso e Boccadoro, due dei suoi indiscussi capolavori letterari.

10. Una gita fuori porta Monte San Salvatore, al Monte Bré o al Monte Tamaro; per ammirare dall’alto la vista sulla città, sul lago e sulle montagne.

A cura di Elena Brunello | Foto di Federico Klausner RIPRODUZIONE RISERVATA © LATITUDESLIFE.COM

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.