Guida di Barcellona per romantici cronici


Se vi dico Barcellona cosa vi viene in mente? Molto probabilmente ai più verranno in mente cose come movida, arte, divertimento e quasi nessuno penserà a romanticismo o amore.

Barcellone il labirinto di Horta
Barcellone il labirinto di Horta

In realtà Barcellona ha una vena romantica davvero unica, anche se conosciuta da pochi viaggiatori. Per scoprirla bisogna andare oltre il brulichio di gente che si ammassa nella Rambla, oltre le visite guidate ai monumenti di Gaudí, oltre ai tapas tour organizzati. Per scoprirla bisogna viaggiare a un altro ritmo, più intimo e contemplativo, al ritmo del cuore.Ci sono cose che chi viaggia con la sua dolce metà non dovrebbe perdersi assolutamente, ecco quali.

1) Perdersi nel labirinto di Horta. Si tratta di uno dei parchi meno conosciuti di Barcellona e vale davvero la pena visitarlo, soprattutto verso il tramonto. Il parco è ricco di vegetazione, fontane, canali, cascate e richiama lo stile dei secoli ‘700-‘800. Camminare mano nella mano per i suoi viali ti farà davvero fare un salto nel passato di dame e cavalieri. Al suo interno, inoltre, c’è un vero e proprio labirinto al cui centro spicca una statua di Cupido, il dio dell’amore.

2) Un brindisi in terrazza. A volte sono proprio le cose più semplici a farci felici. Un romantico brindisi sulla terrazza del tuo appartamento di Barcellona è il modo perfetto per sorprendere la tua dolce metà. Io ne ho trovato uno su questo bel sito internet. Avrai solo bisogno di una bottiglia di Cava e di un po’ di affettati e formaggi locali del mercato della Boqueria e il gioco è fatto. Il successo è assicurato!

3) Una passeggiata sul lungomare. Conoscete qualcosa che sia più romantico del mare? Non c’e nulla di più tenero di una passeggiata al rosso della sera contemplando il mare e godendo della colonna sonora delle onde. Soprattutto in CatalognaIl lungomare di Barcellona è davvero vario e offre diversi programmi. Se hai voglia di un aperitivo più animato puoi fermarti in uno dei numerosi locali lounge tra Barceloneta e Vila Olímpica; se, invece, sei in cerca di tranquillità puoi spingerti verso le spiagge più a nord, meno battute dai turisti.

4) Le fontane magiche del Montjuic. Se hai voglia di qualcosa di fantastico ed esuberante per una notte d’estate queste fontane fanno al caso tuo. Quando scende il sole le fontane del Montjuic prendono vita e colore e iniziano a danzare a ritmo di musica. Gli spettatori sono abitualmente tantissimi. Tuttavia, se si riesce a trovare una posizione privilegiata per godersi lo spettacolo, è un’esperienza davvero emozionante.

Barcellona ha “mille profumi, colori e facce”, come cantava il famoso compositore catalano Joan Manuel Serrat. Barcellona è una città ricca di sfumature romantiche e può essere la cornice perfetta per un weekend con la tua dolce metà.

Testo di Chiara Galvani RIPRODUZIONE RISERVATA © LATITUDESLIFE.COM

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.