Mamma… li turchi!


Informazioni utili

Come arrivare: la Turkish Airlines opera voli regolari dall’Italia a Istanbul. Per muoversi all’interno del Paese la scelta migliore è quella di affittare un’auto. In alternativa, i mezzi pubblici offrono un buon servizio anche con bus notturni tra le città principali.

Dove dormire: Shangri-La Bosphorus – Sinan Pasa Mah. Hayrettin Iskelesi Sok. No:1 Besiktas; t +90 212 275 8888. Situato tra il Palazzo Dolmabahçe e il Museo Navale, sulla costa europea del Bosforo, questo lussuoso hotel offre anche una piscina coperta e una SPA.

Dove mangiare: Pasazade Restaurant Ottoman Cuisine, Ebusuud Cad. No:32, Sirkeci, Istanbul 34120, t 90 212 513 37 50 Liman LokantasI, Kemankes Caddesi 48/3 Karakoy Beyoglu, Istanbul 34425, t 90 212 292 39 93

Fuso orario: + 1 ora.

Documenti: Carta d’identità.

Vaccini: Nessuno.

Lingua: Turca, molto parlati l’inglese e il tedesco.

Religione: Ufficialmente la Turchia è uno stato laico e il 98% della popolazione è composta da musulmani.

Valuta: Nuova Lira Turca, 1 € corrisponde a circa 2 lira

Elettricità: 220 V La presa europea a due spine tonde è quella standard.

Telefono: Prefisso internazionale per la Turchia 0090, La Turchia usa la rete GSM 900/1800, quindi nessun problema con i cellulari italiani.

Suggerimenti: Due film da vedere per assaporare l’atmosfera turca anche dal divano sono Hamam, di Ferzan Otzpetek, e Un Tocco di Zenzero di Tassos Boulmetis.

Link: Ente del Turismo di Turchia

Sfoglia il magazine


Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.