Tasmania, diavoli in paradiso



Informazioni utili

La Tasmania è lo stato più piccolo e meridionale dell’Australia: 62.409 kmq (l’Australia ne conta 7,6 milioni) abitati da poco più di mezzo milione di persone.

Informazioni: Sito ufficiale dell’Ente del Turismo australiano ricchissimo di informazioni.

Come arrivare: Dall’Italia molte compagnie collegano gli aeroporti internazionali australiani, Sydney e Melbourne in testa, con uno o più scali nel piano di volo. Tra gli hub preferiti Hong Kong, Bangkok e Singapore, da cui si procede verso la città australiana prescelta. Da Sydney e Melbourne poi si prosegue per Hobart.

Quando andare – Clima
:  La Tasmania ha 4 stagioni distinte (qualcuno dice anche in un unico giorno) invertite alle nostre. La temperatura difficilmente scende sotto zero (tranne che in montagna) e sale sopra i 25°. Mentre a  Hobart piove poco , sulla costa occidentale 2400 mm di pioggia annuali permettono alla foresta di prosperare.

Fuso orario: In Australia vi sono tre diversi fusi orari: il Western Standard Time (WST), + 7 ore rispetto all’Italia nell’Australia Occidentale, il Central Standard Time (CST), (+ 8.30) per il Territorio del Nord e l’Australia Meridionale e l’Eastern Standard Time (EST), +9, per gli stati orientali. La Tasmania è compresa in quest’ultimo.

Documenti: Passaporto con visto. Si può richiedere via internet riempiendo il wizard al sito del governo Australiano. Vale un anno e dura 3 mesi. Si guida a sinistra ed è sufficiente la patente italiana.

Vaccini: in Australia non occorrono vaccinazioni; il Paese possiede un sistema sanitario molto efficiente. Attenzione: non è consentita l’importazione di sostanze stupefacenti, armi, animali protetti, cibi freschi e confezionati (frutta, uova, carne, piante, semi, pelli e piume).

Lingua: Inglese.

Religione: 26,1% anglicana, 26% cattolica, 24,3% altri riti cristiani, 23,6% altre religioni.

Valuta: Il dollaro australiano AUD. 1€ = 1,5 AUD circa. Non vi sono limiti sulla quantità di denaro che si può portare con sè, ma importi superiori a $10.000 devono essere dichiarati.

Elettricità: 220-240V. Occorre un adattatore per prese tripolari.

Telefono: Per chiamare l’Australia: 0061 seguito dal prefisso locale senza lo zero e dal numero. Per chiamare l’Italia: 0011 + 39 + numero italiano. La copertura dei cellulari è ottima nelle zone inurbate, assente nelle altre.

Abbigliamento: Abbigliamento da outdoor adatto alla temperatura del luogo: resistente, con qualche capo pesante, con un buon paio di scarponcini o stivaletti che proteggano la caviglia soprattutto nei parchi e in trekking. Indispensabili cappello, occhiali da sole e creme protettive. Per la sera alcuni ristoranti di lusso richiedono smart casual.

Shopping: Abbigliamento per l’outdoor di ottima qualità e a buon prezzo, cappelli Akubra, impermeabili drizz-a-bone, stivaletti da territorian (i migliori sono gli R & M Williams). Tipici della Tasmania i capi di lana di ottima qualità.

Link utiliEnte del Turismo australianoVisti

Sfoglia il magazine – Torna all’articolo

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.