Puglia, street food e arte

Dal 31 luglio al 1 agosto 2014 a Grottaglie si terrà la quinta edizione del festival Vino è Musica. Quest’anno gli eventi artistici ed enogastronomici saranno affiancati dai migliori chef pugliesi che serviranno prodotti locali per strada.

Grottaglie è un bellissimo borgo che sorge a venti chilometri dalla città di Taranto, sulla via romana Appia che collegava Roma a Brindisi. Il suo nome è dovuto alla presenza di numerose e suggestive grotte, dove le popolazioni della zona erano solite abitare. Conosciuta nel mondo come “la città delle ceramiche”, è famosa per la produzione di bellissime ceramiche lavorate con l’argilla locale. L’economia locale di questo villaggio incantevole si basa da sempre sula produzione di vino, olio, melograno e ceramica. Nascosto nel tortuoso dedalo del centro storico, il così detto quartiere delle ceramiche si sviluppa intorno al trecentesco castello Episcopio. Qui si possono trovare botteghe artigiane scavate nella roccia, antiche fornaci e torni tradizionali, con cui viene pazientemente lavorata l’argilla.

La città delle ceramiche ospiterà allora un festival dedicato a degustazioni, musica, arte e percorsi enogastronomici. Tra i profumi e i sapori della cucina locale, le strade si riempiranno di bancarelle, chef e artisti, per celebrare la Puglia e la sua tradizione artigiana.

Testo di Elena Brunello | Foto web RIPRODUZIONE RISERVATA © LATITUDESLIFE.COM

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.