Navigando il Tevere alla scoperta di Roma

di Simonetta Bonamoneta

Grazie alla partnership tra la società svizzera Top Service e gli armatori AltroTevere Srl di Ostia, il fiume della capitale torna di nuovo a vivere le grandi emozioni, per far scoprire Roma e i suoi tesori nascosti. La Topservice, una Compagnia che si occupa di navigazione, con sede a Solothurn in Svizzera, ha deciso di investire così: infatti da qualche anno funziona, e in modo efficiente, l’itinerario in battello con partenza da 4 punti di imbarco nel cuore di Roma. Un percorso lungo il Tevere, sotto i più bei ponti della città con i panorami di Castel Sant’Angelo, San Pietro, il Palazzaccio, l’Isola Tiberina e tanti altri splendidi testimoni del passato, che si possono ammirare con una prospettiva inconsueta e affascinante. La Rome Boat Experience è riuscita a suscitare le attenzioni di diverse agenzie internazionali, con le quali ha intrapreso collaborazioni fruttuose che hanno consentito di raggiungere il primario obiettivo prefissato: la promozione di questa suggestiva esperienza nel mondo. Un percorso di rivalutazione turistica ben riuscito! Le più importanti città sono nate lungo i fiumi, portando espansione e opulenza, grazie ai numerosissimi scambi commerciali e culturali. Così anche Roma, avendo la grande potenzialità del Tevere, si è sviluppata a dismisura, divenendo la Città Eterna.

E oggi, grazie a questa Compagnia privata, la Rome Boat Experience, che ha messo a frutto la sua esperienza e potenzialità, questo fiume ha ripreso a vivere. I suoi battelli tagliano Roma al suo interno, costeggiando alcuni dei suoi monumenti più belli, tra i quali l’Isola Tiberina, Piazza del Popolo, Castel Sant’Angelo, Città del Vaticano, passando sotto alcuni storici ponti:

– Ponte Nenni

– Ponte Regina Margherita (zona piazza del Popolo)

– Ponte Cavour (quartiere Prati)

– Ponte Umberto I (Palazzo di Giustizia)

– Ponte Sant’Angelo (Castel Sant’Angelo)

– Ponte Vittorio Emanuele II (Corso vittorio Emanuele)

– Ponte Amedeo di Savoia (Piazza della Rovere)

– Ponte Mazzini (Gianicolo)

– Ponte Sisto (Piazza Trilussa)

– Ponte Garibaldi (Isola Tiberina)

dando così anche al visitatore coi tempi stretti, la possibilità di farsi un’idea complessiva delle singolari bellezze romane. Inoltre, permette ai suoi cittadini di riscoprire luoghi a loro familiari, con punti di osservazione diversi dai soliti percorsi automobilistici: il vero piacere dell’andare.

  • CROCIERA HOP-ON HOP-OFF (Formula Sali-scendi)

Validità biglietti: 24 ore (è possibile salire a bordo più volte nel corso delle 24 ore)

Durata del Tour: 1h circa

Orari: dalle 10:00 (prima partenza) alle 18.30 (ultima partenza)

Frequenza: 1 battello ogni 30 minuti

MOLI DI IMBARCO: è possibile imbarcarsi a:

– Isola Tiberina (lungotevere degli Anguillara)

– Ponte Sisto (Lungotevere dei Tebaldi)

– Ponte Sant’Angelo (lungotevere Tor di Nona)

– Palazzo di Giustizia (Lungotevere Marzio)

– Con audioguida multilingue

– Personale a bordo

– Bar

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.