Dormire ad Alfama. Lisbona da altri punti di vista

di Francesca Calò

Nei vicoli stretti i panni stesi al sole drappeggiano l’Alfama come festoni. Un quartiere in festa che, dietro le facciate scrostate, coperte di azulejos, cela un’umanità inaspettata. Ci si potrebbe fermare qui, in questo microcosmo sfaccettato per tornare a casa portando in valigia un’esperienza da lisboeta. Seppur gentrificato, il quartiere più antico della città conserva ancora un’aura autentica e, accanto alle vecchie botteghe, nascono locali eccentrici, tutti da vivere appieno: piccoli ristorantini, vinerie, osterie e locali dove si assiste a concertini jazz e, naturalmente, a struggenti spettacoli di fado. Del resto, questo è il quartiere dove il genere musicale affonda le sue radici e che ha dato i natali alla cantante Amalia Rodriguez, le cui spoglie sono conservate nel Pantheon accanto a eroi nazionali del calibro di Vasco de Gama.

Only-Apartments. Appartamento nel cuore dell’Alfama

Se si ha la possibilità bisogna soggiornare nel quartiere, magari scegliendo un appartamento, il modo migliore per assaporare Lisbona da un punto di vista inside. E poi non c’è che l’imbarazzo della scelta. Only-apartments offre una selezione ampissima di dimore, spesso tipiche e restaurate, dove poter alloggiare e vivere fianco a fianco con gli abitanti del posto. Il tutto a prezzi competitivi rispetto a un hotel e con il vantaggio di avere una certa libertà e autonomia che indubbiamente in un albergo sarebbe più limitata. In Rua dos Remedios spunta casa Frango, un’abitazione accuratamente recuperata e dotata di ogni comfort. Ideale per famiglie, gruppi di amici o coppie che desiderano uno spazio intimo ma ampio, si compone di due camere, una cucina attrezzata e una zona living con un incantevole affaccio sulla via. Il quartiere è vivace e la movida impazza, ma l’appartamento è ben insonorizzato, bisogna quindi aprire le finestre se siete curiosi di sapere cosa succede. Un’idea è quella di pranzare a casa, e cimentarsi con un po’ di inventiva nella preparazione di un frugale banchetto lisboeta, accompagnato da un ottimo vino porto. Gli ingredienti si possono direttamente acquistare nel minuscolo negozio di alimentari proprio sotto casa. Certo, i prezzi non sono proprio da discount, ma si diventa presto clienti affezionati, il proprietario ha una buona memoria visiva e già dalla volta successiva potrebbe farvi uno sconto. La sera basta scendere per strada.

Il quartiere di Alfama by night

Nella maggior parte degli esercizi il cibo è ottimo e rigorosamente low cost. Di giorno invece potrete organizzare il vostro programma a piacimento e andare a ispezionare il quartiere, le maggiori attrazioni sono tutte intorno. A cinque minuti da qui c’è la chiesa di São Vicente, il Pantheon, la blasonata Feira da Ladra, il mercato delle pulci dove ancora il sabato si riescono a fare buoni affari. In meno di un quarto d’ora a piedi si raggiungono la superba cattedrale, la Se, e la Chiesa di Sant’Antonio. E poi la notte merita la salita fino al Miradouro de Graca, dove la vista su Lisbona by night è insuperabile. Che dire, non vorrete più andar via.

Prezzi per notte 75 euro Casa Frango

Altre proposte sul sito www.only-apartments.it

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.