Un’estate ricca di eventi

di Stefania Bortolotti

Dove? A Gatteo Mare una piccola località sulla costa romagnola, sulla foce del Rubicone a pochi chilometri a sud di Cesenatico, e venti a nord di Rimini.

Da alcuni anni, Gatteo Mare ha deciso di puntare sulle proprie caratteristiche principali (l’esigua dimensione, che permette di percorrere il cuore del paese facilmente anche a piedi o in bici; la grande densità di alberghi, ristoranti, pizzerie, stabilimenti balneari racchiusi in pochi chilometri quadrati) per lanciare una dimensione di vacanza particolare e decisamente insolita: proponendosi all’ospite come una sorta di “Villaggio Vacanze”, un Club all’interno del quale il turista può usufruire di una serie di attività organizzate collettivamente dalla maggior parte degli esercenti.

E’ nato allora Gatteo Mare Village, un’associazione che raggruppa oltre 60 alberghi, diversi negozi, decine fra ristoranti, trattorie e pizzerie, e tutti i 28 stabilimenti balneari della località: e che offre ogni giorno, al turista presente, animazione in spiaggia e in paese, corsi di ballo e baby park, spettacoli musicali ed eventi di ogni genere. Chi sceglie di vivere la vacanza a Gatteo Mare, insomma, può organizzarsi la giornata come se fosse all’interno di un Club, pur godendo delle peculiarità di una località sulla bellissima spiaggia romagnola.

Per la stagione estiva 2015, in collaborazione con l’amministrazione comunale, Gatteo Mare Village ha predisposto un ricco programma di eventi, ideati per rendere ancora più ricche e divertenti le vacanze dei suoi ospiti. Ecco i principali:

La “Settimane del Liscio daMare”, dal 6 al 13 settembre. Sette giorni interi di spettacoli, musica, incontri e altri eventi legati al popolare folklore romagnolo. Gatteo Mare è infatti la località in cui è nato il ballo liscio, danza principe della Romagna: perchè nell’entroterra di Gatteo Mare ebbe i natali il celebre Secondo Casadei, colui il quale portò alla ribalta la popolarissima “Romagna Mia” e altre centinaia di valzer, polke, mazurke. E la stessa “Casetta mia” di cui si parla nella celeberrima canzone sorge, ancora oggi, all’interno della cittadina balneare.

Estate in Romagna

La “Settimana della Micizia”, dal 13 al 19 luglio. Si tratta di uno degli eventi più tradizionali (è giunto alla ventunesima edizione) e conosciuti di Gatteo Mare: una settimana in cui tutti gli eventi sono dedicati al gatto, dalle sculture di sabbia alle acrobazie dei giocolieri, dal concorso fotografico a quello di poesia, a molti altri eventi dedicati al più amato fra i felini, che non a caso è anche la mascotte del Village.

Il “Carnevale Estivo”, dal 20 al 26 luglio, in cui la cittadina si anima grazie alle sfilate dei carri allegorici, e in cui gli ospiti saranno coinvolti e “mascherati”, grazie ad animazioni a tema

Il “Riviera Beach Games”, dal 29 luglio al 4 agosto. Anche in questo caso, l’evento organizzato sull’intera riviera romagnola a cura dell’Unione Costa, e il Village aderisce con una settimana di eventi dedicati a molteplici discipline sportive, anche in questo caso destinate al pubblico di ogni età.

E poi? Nel cuore dell’estate, la “Settimana Arancione” dal 15 al 22 agosto – all’interno della quale è prevista la “Notte Arancione”, fra il 17 e il 18 agosto. L’arancione è il colore che caratterizza l’animazione del Village: la settimana di Ferragosto sarà praticamente una “non stop” di eventi animati per ogni tipo di pubblico, e il suo clou, appunto la Notte Arancione, vedrà una 24 ore di musica (liscio, balli latini) nelle varie location del centro cittadino.

Queste sono solo le iniziative principali di un’estate che sarà ricchissima di eventi, manifestazioni, animazione. Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta. ? sb

Link utili: GatteoMareVillage

Foto WEB | Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.