Il paradiso dietro casa: l’incanto del mare tra Sicilia e Sardegna

Di Chiara Beretta

Le spiagge bianche incantevoli, il mare cristallino dalle sfumature intense: turchese in alcuni punti, blu intenso in altri. Limpido e calmo. E tutto intorno la vegetazione verde e lussureggiante, un promontorio in lontananza, o forse un vulcano, una lingua di sabbia che si allunga dolcemente tra le onde. Chiudete gli occhi e immaginatelo. Un paradiso. Dove siamo? Maldive, Bahamas? Forse in un esotico litorale thailandese, brasiliano o cubano? Siete fuori strada. E non di poco. Per godere della straordinaria bellezza del mare non serve andare così lontano: anche l’Italia ha i suoi assi nella manica da giocare.

Due assi ben noti: Sardegna e Sicilia. Le due grandi isole non a caso sono mete molto apprezzate da chi cerca una vacanza rilassante e a contatto con la natura. E ai viaggiatori esigenti sanno offrire molto più di questo: l’avventura delle escursioni nell’entroterra, il fascino delle immersioni e della navigazione in mare aperto, il divertimento della vita notturna e la scoperta di un patrimonio storico che tutto il mondo ci invidia.

Chi vuole provare l’emozione di esplorare spiagge incontaminate senza rinunciare ai comfort e alla mondanità, non può che iniziare dalla Sardegna. A nord-ovest dell’isola Aeroviaggi, operatore turistico nato all’inizio degli anni ’70, mette a disposizione quattro strutture dotate di ogni comodità: dai ristoranti alla piscina, dall’animazione per grandi e piccoli agli spettacoli serali. Ma non solo. Il tour operator, particolarmente attento al mercato italo-francese e specializzato nelle vacanze organizzate, affianca alla gestione alberghiera quella del trasporto aereo, con circa 25 voli settimanali. Si atterra così non lontano da Agrustos Village, immerso nella vegetazione mediterranea nei pressi di San Teodoro, o dal Club Cala Blu, all’estremo nord. Si trova vicino a Santa Teresa, tradizionale villaggio di pescatori divenuto meta di turisti da tutto il mondo. Li Cucutti Village ha dalla sua la vicinanza alla splendida Costa Smeralda, Marmorata Village invece offre una vista mozzafiato: si trova su un promontorio che si affaccia direttamente su una spiaggia di sabbia bianchissima.

Cefalù, Sicilia

Chi preferisce il mix di sport, relax e cultura non faccia deviazioni: la Sicilia è la destinazione ideale, alle stesse condizioni. Qui Aeroviaggi offre 8 strutture e voli destinati ai principali aeroporti. Si arriva a un totale di 7800 posti letto nelle due isole tra villaggi, club e un albergo. I soggiorni siciliani rispondono a tutte le esigenze, non ultime quelle delle famiglie con bambini. Il complesso alberghiero di Sciaccamare ha però una risorsa in più, che ne fanno il luogo ideale per delle vacanze termali in estate e in inverno . Situate nella zona sud-occidentale dell’isola, queste strutture hanno infatti bacini per i fanghi, sorgenti di acque termali, cabine per l’ozonoterapia, piscine calde e fredde e sale per massaggi e trattamenti estetici.

Un valore aggiunto è la vicinanza di Sciacca, che alla bella spiaggia unisce monumenti storici e punti di interesse culturale. Gli altri club, non meno interessanti, si trovano invece nella parte orientale dell’isola, con vista sul golfo di Cefalù oppure nel bel mezzo del lussureggiante parco naturale affacciato sul mar Ionio, poco distante da Catania.

Foto Shutterstock | Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.