Viaggio a East, Londra low cost

Info utili:

 

Informazioni: Ente Nazionale per il Turismo Britannico e Visit London

Come arrivare: Diverse compagnie low cost collegano Londra con i principali aeroporto italiani. Un volo di andata e ritorno si aggira intorno ai 150 euro. Tra le compagnie low cost EasyJet e Ryanair sono quelle che forniscono più scelta.

Quando andare: Il clima di Londra non è sicuramente tra i più clementi. Ricordiamo la leggenadaria pioggerellina inglese e il grigiore persistente. Eppure Londra è battuta dai venti e se piove, pochi minuti dopo ci può essere il sole più splendente. Vestitevi quindi a cipolla, potete passare dalla primavera inoltrata all’inverno in poche ore. I periodi migliori sono l’estate e la primavera per il tempo (le sere illuminate nordiche sono lunghissime) e il Natale per l’amtosfera natalizia.

Dove dormire: Tune Hotels è una garanzia quando si tratta di Londra low cost. Con 75 sterline potete prenotare una comoda e pulita stanza matrimoniale nel pieno centro di East London.

Dove mangiare: C’è solo l’imbarazzo della scelta per mangiare a East London. Se volete gustare leccornie fatte in casa provate Borough Market (London Bridge, Sud), poi Spitafields Market (Liveropool Street) oppure ancora Bricklane Market o Broadway Market. The Drunken Monkey è un ottimo ristoratino giapponese su Shoreditch High Street, all’incrocio con Commercial Street, che vi ricorderà un hutong. Jubo è un buon ristorante coreano su Rivington Street, a basso prezzo e molto carino.

Lingua: Inglese

Elettricità: 240 Volts, 50 Hz

Fuso orario: – 1 ora rispetto all’Italia

 

Moneta: Sterlina

Religione: Cristiana

Shopping: I mercati di Londra sono un must: Broadway, Bricklane, Spitafields, Borough. Ci sono poi un’infinità di negozietti vintage di vestiti e design di tutti i tipi. East London è il paradiso dello shopping contro corrente.

Link utili: Tune HotelsVisit East London

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.