---

Villa Campestri: resort toscano rinascimentale

0
Villa Campestri: resort toscano rinascimentale

villa-campestri

A 30 chilometri da Firenze, incastonato nel cuore della Vallata del Mugello sorge, all’interno di una splendida villa rinascimentale, un resort toscano, circondato da un’oliveta secolare: Villa Campestri Olive Oil Resort. Costruita intorno a un’antica fortificazione del XII secolo la villa è immersa in un ampio parco privato e ogni suo angolo è pieno di storia. Nella culla del Rinascimento, patria di Giotto e di Beato Angelico, si colloca Villa Campestri con i suoi affreschi del pittore fiorentino Lorenzo di Bicci, risalenti al 1300 e le vetrate delle finestre della sala ristorante, ad opera del prestigioso ceramista artistico Galileo Chini di Borgo San Lorenzo.

Villa Campestri Olive Oil Resort, non è solo storia, ma è anche una struttura dove lusso e raffinatezza si mescolano con assoluta semplicità per regalare un’autentica esperienza di benessere e relax ai suoi ospiti. Il parco della Villa, dove la natura è stata lasciata intatta, offre diverse possibilità: si può passeggiare per un momento di relax e per staccare la spina o, con guida botanica, si può camminare alla scoperta delle essenze e delle peculiarità della flora spontanea. Da questa posizione unica è possibile godere del magnifico panorama sulla vallata del Mugello.

Per assaporare l’atmosfera unica e suggestiva di Villa Campestri è necessario lasciarsi tentare dalla cucina del ristorante L’Olivaia, dove l’olio extravergine di oliva, prodotto dagli ulivi secolari della Villa, è il vero protagonista e molti degli ingredienti, tutti rigorosamente, biologici provengono direttamente dall’orto e dal frutteto. Piccoli dettagli che garantiscono un’assoluta eccellenza dei piatti preparati dallo Chef Luca Francione. Per intenditori e non l’Oleoteca, dove vengono serviti oli d’eccellenza, è da tenere in considerazione.

Valeria Valente | Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Nessun Articolo da visualizzare