Nantucket Noel: l’isola si veste a festa

nantucket

Nella piccola isola dei balenieri a sud di Cape Cod  ogni anno, da 42 anni, si ripete lo stesso spettacolo. Il Nantucket Noel è la manifestazione delle feste natalizie che dal 27 novembre al 2 di gennaio accende l’isola poco distante da Martha’s Vineyard, in Massachusetts. Il calendario degli eventi è fitto:  si inizia con la messa in scena di un centinaio di alberi di Natale sulla Main Street con canti corali per la celebrazione del Lighting of the Trees and Community Caroling, mentre al Whaling Museum c’è un’esposizione di 80 alberi natalizi addobbati e decorati di tutto punto per il Festival of Trees. Ma l’evento clou è la Christmas Stroll: Santa Claus arriva a bordo di una barca della Coast Guard ed è guidato fino al molo di Straight Wharf dal banditore della città verso una nave baleniera. Poi la parata lungo la Main Street fino alla storica locanda Jared Coffin House dove incontra i bambini. Concerti d’arpa, cori di carole vittoriane, musei aperti e pattinaggio sul ghiaccio sono solo alcune delle attrazioni in programma.

Da non perdere, se siete in zona, ll Nantucket Shipwreck & Lifesaving Museum. Il museo vuole rendere testimonianza al coraggio dei marinai impegnati nella lotta con il mare e ai cittadini di Nantucket, che eroicamente salvarono centinaia di vite in pericolo nelle acque limitrofe. Ospita una vastissima collezione di oltre 5.000 oggetti e foto d’epoca. Esposte anche le immagini della vita di Marshall, un simpatico Terranova, che venne salvato insieme a 16 persone nel 1877 al largo della Surfside Life-Saving Station e divenne ben presto non solo  la mascotte del museo, ma l’ispiratore del libro Marshall: A Nantucket Sea Rescue della scrittrice Whitney  Stewart.

Indo su MassVacation

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.