Lowell, città industriale che ha tessuto la storia del Massachusetts

PHOTO-CREDIT-ANDREW-DONOVAN_1

È la quarta città più grande del Massachusetts, situata a circa a 50 Km a Nord-Ovest di Boston: Lowell è stata la prima comunità industriale su larga scala di tutti gli Stati Uniti e il suo National Historic Park, istituito nel 1978, conserva e trasmette la storia della Rivoluzione Industriale, grazie ai suoi mulini tessili, agli oltre otto chilometri di canali e alle abitazioni della classe operaia.

Il Lowell National Historical Park comprende il Boot Cotton Mills Museum con il suo salone per la tessitura dove sono allineati ben 88 telai meccanici, i dormitori di mattoncini rossi per le operaie, la Suffolk Mill Turbine Exhibit, mulini e fabbriche tessili. Una serie di tour guidati raccontano la storia del lavoro negli Stati Uniti, l’epopea della transizione dalla fattoria alla fabbrica, la cronaca degli immigranti e l’evoluzione della tecnologia industriale. Nell’American Textile History Museum, situato in uno dei più importanti centri manifatturieri della città e protagonista fondamentale della Rivoluzione Industriale americana, viene raccontata la storia dell’industria tessile nella regione e la vita di tre secoli di generazioni di americani del posto.

Altro luogo da non perdere è il New England Quilt Museum, dove vi si trovano più di 300 quilt, tra antichi e contemporanei, più numerosi attrezzi adibiti alla tessitura ed al cucito, che rappresentano la storia del quiltmaking americano. Il museo ospita gallerie espositive, una biblioteca, un centro informazioni, varie sale e un negozio di souvenir.

Per il Centenario del National Park System statunitense il Lowell National Historical Park ha in programma un fitto calendario di eventi che vedono il parco e la città di Lowell palcoscenico di appuntamenti importanti per tutto il 2016, direttamente consultabili sul sito.

 

Per info: MassVacation  http://www.massvacation.it/esplora/parchi-nazionali/national-historical-park/national-historical-park/

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.