Il Minute Man National Historical Park: aprile a Boston

 

 

f9fc8d48-774f-4fad-8b58-500b5ea47625

 

A circa 30 chilometri a Ovest di Boston il Minute Man National Historical Park, istituito nel 1959, è un parco  dedicato  alle battaglie di Lexington e Concord. Il parco celebra gli eventi che videro  i coloni prendere le armi in difesa della loro libertà, dando inizio alla Rivoluzione Americana.

Al Concord’s North Bridge si può visitare il luogo dove, il 19 aprile 1775, gli uomini della milizia coloniale esplosero il famoso “colpo che si udì in tutto il mondo”: un’ occasione per riflettere sul significato della “libertà” immersi in un evocativo e tranquillo paesaggio sul cui orizzonte si staglia la caratteristica sagoma della statua dedicata al Minute Man. Lungo i circa 8 Km del Battle Road Trail si può intraprendere un suggestivo viaggio nel tempo: l’itinerario si snoda lungo un sentiero immerso in un ambiente accuratamente ricostruito in modo da ricreare l’aspetto della campagna del New England al tempo dei coloni. Seguirlo significa ripercorrere i passi della ritirata dei soldati britannici verso Boston il 19 aprile 1775.

Lungo il percorso vale la pena fare una tappa presso la Hartwell Tavern, una locanda del XVIII secolo al cui interno Rangers in costume vi daranno un assaggio della vita ai tempi della Guerra d’Indipendenza. Infine, a Wayside c’è la House of Authors, antica dimora di alcuni scrittori americani tra cui Nathaniel Hawthorne, uno dei più grandi autori statunitensi del XIX secolo.

Visita il sito

Mass Vacation

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.