In battello sul lago di Bracciano

BraccianoLa città di Bracciano, a meno di un’ora d’auto da Roma, si erge su una collina dominante il lago omonimo di origine vulcanica, che si può godere anche in bassa stagione, con un clima mite ideale. Nelle sue acque si possono praticare sport, come immersioni subacquee, canoa e vela, circondati da un territorio affascinante dai diversi aspetti. E’ da anni anche Parco Naturale protetto, dominato dallo storico e famoso Castello Orsini-Odescalchi, di una delle più importanti famiglie nobiliari romane e testimone di un grande passato che si scopre al suo interno tra arredi, dipinti e manoscritti, decorazioni e affreschi, armi e oggetti medievali, in un’atmosfera quasi fiabesca. Al pari di ogni castello che si rispetti, anche tra le sue mura si sono svolte vicende curiose, quasi incredibili, narrate con abbondanza di particolari dalle guide che accompagnano i gruppi di visitatori, come quella di Isabella de’ Medici, donna raffinata e colta, ma lussuriosa al punto di attirare i più prestanti giovani di Bracciano nel suo talamo e poi, come ringraziamento, farli precipitare nella calce viva, attraverso una botola dell’ultimo torrione di ponente.

Forse non si sbaglia affermando che ogni ambiente ha la sua stagione, un periodo in cui muta radicalmente aspetto, assumendo forme e colori particolari. E tra di essi non fa eccezione questo lago: in primavera è un vero e proprio “accumulatore” di calore che poi, durante la stagione fredda, restituisce nuovamente alla natura intorno, per creare così le premesse affinché la flora sbocci in un esplosione di colori.

Ma c’è da dire anche che tutto il territorio raccoglie una lunga stratificazione storica dall’età della pietra ai giorni nostri. Il piccolo centro storico della città permette piacevoli passeggiate a piedi, tra pittoreschi vicoli, spesso un po’ in salita, ma più si sale e più il panorama si estende infinito, al termine una sbirciatina al Gran Caffè Principe di Napoli, nel cuore di Bracciano è consigliata, dove una vasta produzione artigianale di pasticceria e gelateria, vi accoglierà per una pausa golosa e magari da concludere con un buon caffè.

Il giro del lago è il minimo che il visitatore possa fare per avvicinarsi al multiforme aspetto dei suoi microambienti. In automobile è fin troppo facile, ma per chi desidera qualcosa di più, viene in aiuto il battello Sabazia che inizia il tour proprio sul lungolago sotto il Castello. Attualmente funziona solo nei fine settimana, poi da giugno tutti i giorni per terminare a settembre, facendo la spola tra Bracciano e le altre due cittadine di Trevignano e Anguillara. In questo modo si può avere un panorama a 360 gradi lungo tutta la costa, dove durante la piccola crociera c’è un susseguirsi di spiaggette e ristorantini, macchie di vegetazione che prepotentemente entrano nell’acqua, tra cigni, folaghe, anitre e sguizzi di pesci che vivacizzano l’escursione. Qui il lago è notoriamente pulito e ricco di pesci che confermano il suo benessere e grazie all’attuale depuratore, è anche una delle principali riserve idriche di Roma, mediante l’acquedotto Paolo fatto costruire da Paolo V Borghese nel XVII secolo.

I cigni del lagoPer alloggiare ci sono diverse possibilità che vanno dall’agriturismo ai B&B, ma l’unico albergo dotato di tutti i comfort di un certo livello e sul lago, è Alfredo Hotels and Restaurants, per Business, Conference, Recreation, Fitness and Shopping Centre.
Proprio sotto, accanto al Castello in una splendida cornice naturale di una lussureggiante vegetazione, la sua atmosfera cordiale e serena garantisce un accogliente soggiorno, ideale per provare un po’ di vero relax, tra un’ampia piscina esterna, campi da tennis, vela, windsurf, immersioni ed escursioni a cavallo.

L’attiguo ristorante Alfredo “da Persichella”, con una spaziosa e ariosa sala interna a grandi vetrate ed un rustico gazebo si spinge fin sopra le acque del lago ed è particolarmente adatto per banchetti e cerimonie, confortati da una cucina italiana e internazionale, con un vasto assortimento di specialità genuine locali. Ottimo per rendere indimenticabile anche un matrimonio da favola, con decorazioni floreali, arredo dei tavoli impeccabile e fuochi d’artificio al termine della cerimonia. La location è davvero incantevole, tanto da aver meritato il Wedding Awards 2015. La cosa che lo rende ancora più particolare è l’arrivo degli sposi in barca a remi, manovrata da un barcaiolo in costume e cullata dalle tranquille acque del lago, mentre gli ospiti curiosi e sorpresi attendono a riva i novelli sposi.

Dispone inoltre di una raffinata zona wellness, dove prendere cura del corpo con piscine riscaldate, solarium e ampie zone di relax, bagno turco, saune e moderne attrezzature per il benessere fisico e mentale. La sua posizione strategica rende la struttura facilmente raggiungibile dai principali aeroporti di Fiumicino e Ciampino o in treno sulla Roma Termini-Viterbo, con fermata alla stazione centrale di Bracciano.

Una visita da non mancare è quella allo storico Aeroporto di Vigna di Valle, ad ingresso gratuito, con visite guidate e la possibilità di usare macchine fotografiche e telecamere, esclusivamente a carattere personale: già sede del Primo Centro Italiano per la Costruzione di Dirigibili e Primo Reparto Meteorologico, è dedicato al Generale Umberto Nobile, uno tra i più importanti musei aeronautici del mondo e raccoglie dal 1977 i cimeli delle spedizioni con il dirigibile del grande ingegnere militare ed esploratore, una biblioteca con 8.000 volumi, disegni, lettere, cataloghi e un archivio fotografico, insieme a 60 velivoli dei quattro Hangar completamente ristrutturati, con una collezione di motori e preziosi reperti, che in successione cronologica raccontano la Storia del Volo in Italia e quella degli uomini che ne furono i protagonisti.

Prossimi eventi da non perdere:

23-24-25 luglioArti, Mestieri e Sapori nostrani con intrattenimenti musicali, cortei dei nobili, spettacolo di sbandieratori, cena con i nobili allietata dall’esibizione di scuole d’armi, giullari e cartomanti, con un menù rustico dai sapori medievali al prezzo di 20 euro. 

21 agosto – Festa del SS.mo Salvatore, manifestazione si svolge nel cuore del centro storico con spettacoli ed eventi gastronomici attorno a piazza Mazzini, nelle vicinanze dell’imponente maniero del Castello Orsini-Odescalchi.

Info:

Consorzio Lago di Bracciano

Testo di Simonetta Bonamoneta, foto di Giuseppe Barbieri |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

 

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.