Arte pubblica. Ridisegnare città e comportamenti

arte pubblicaArte è tutto ciò che viene esposto nei musei, tenuto sotto una campana di vetro – virtuale o reale – , fotografato solo con il debito permesso dei guardiani. Nessuno lo mette in dubbio. Quando però l’arte scende in strada, lontano dai luoghi ad essa deputati, accade qualcosa di magico. Si insinua tra le strutture urbane, interagisce con il tessuto sociale e si fonde, inevitabilmente, con l’ambiente. Stiamo parlando di arte pubblica, la più contemporanea delle forme d’arte e una delle poche in grado di ridisegnare le nostre città e i nostri comportamenti.

Vediamone qualche esempio.

[alert color=”EF9011″ icon=”128247″]SFOGLIA LA GALLERY: In viaggio con la Public art[/alert]

di Ilaria De Pasqua |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.