Park Hotel Meublè. A passeggio per la Como nascosta

Como

Le star del jet-set hollywoodiano non sono le prime ad aver scoperto il fascino del Lario, altro nome con cui è conosciuto il Lago di Como. Nei secoli le sponde lombarde hanno incantato scrittori, poeti  e musicisti e oggi, in tutto il loro splendore, chiamano turisti stranieri e italiani che tornano ad apprezzare le nostalgiche villeggiature.

Specchio d’acqua in cui vedere riflessa la sagoma perfetta del Resegone, il Lago di Como, con la sua caratteristica forma a Y rovesciata, è stato culla dell’inventore Alessandro Volta e dello scrittore Alessandro Manzoni, che sul ramo di Lecco ambientò “I Promessi Sposi”. Tante le visite ai luoghi che hanno visto nascere idee e parole che hanno cambiato l’Italia.

Ma per i turisti più attenti e desiderosi di conoscere l’identità profonda della città di Como, esistono una serie di percorsi che danno spazio ad aspetti meno noti del territorio, itinerari che aprono una finestra sulla storia, la cultura e le tradizioni che parlano di un piccolo, ma importante angolo del Belpaese.
Ne è esempio l’itinerario da Brunate a Torno: una camminata facile a mezza costa con partenza da Como e salita a Brunate in funicolare per andare alla scoperta di ville, fontane, chalet altrimenti irraggiungibili. Questo ed altri percorsi descrivono l’itinerario indicando attrazioni e curiosità lungo tutto il cammino.
Per l’elenco completo delle passeggiate: Camminare per Como

[alert color=”EF9011″ icon=”9998″]LEGGI ANCHE: Laghi lombardi. Amate sponde[/alert]

Park Hotel Meublè

Park Hotel Meublè, accogliente tre stelle situato nel centro di Como, è la sistemazione ideale per un weekend sul lago alla scoperta dei tesori nascosti della città, spesso fuori dagli itinerari tradizionali. Edificio d’impronta razionalista, l’hotel è stato realizzato su progetto di Enrico Mantero, seguace di Giuseppe Terragni, una tra le figure di spicco dell’architettura moderna italiana.
41 le camere: 8 singole e 33 doppie, arredate con gusto dall’occhio creativo di Patrizia Pirovano.

Antichi borghi, ville arroccate e paesaggi mozzafiato sono solo l’incipit di una vacanza che farà apprezzare ancor di più il bello dell’Italia.

di Ilaria De Pasqua |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.