Sagre estate. Quelle da non perdere ad agosto

Sagre estateL’estate è la stagione della spensieratezza per eccellenza e anche lo stomaco per quei pochi giorni all’anno merita di essere trattato come si deve. Estate è sinonimo di sagre, non c’è dieta che tenga. Vediamo assieme quelle da non perdere per stuzzicare l’appetito con specialità tutte all’italiana.

Sagra della Volia Cazzata a Martano

Il primo appuntamento in ordine cronologico è a Martano, in Puglia, dove una grande novità sta per dare una scossa alla città: per la prima volta sarà possibile gustare le famose “Volie cazzate” anche in estate, durante la “Sagra de la Volia Cazzata Estate”, dal 7 all’8 agosto.
Ma cos’è la volia cazzata? Si tratta di una ricetta tipica del territorio martanese: le olive (volie) non ancora mature vengono schiacciate (cazzate) con un martello di legno e conservate. Successivamente vengono messe in acqua fredda, cambiata tutti i giorni per una settimana. Il condimento viene poi realizzato con una coppa di olio, aglio, peperoncino, sale. L’insieme viene mescolato e conservato in un barattolo a chiusura ermetica. Specialità salentina che viene esaltata ogni anno durante il mese di ottobre, da quest’anno la volia cazzata si potrà finalmente gustare anche d’estate.
Cornice dell’evento il centro storico di Martano e il Palazzo Ducale, recentemente ristrutturato, che permetterà di unire il piacere del gusto all’interesse per la storia.

[alert color=”EF9011″ icon=”9998″]LEGGI ANCHE: 7 locali italiani da postare direttamente su Instagram[/alert]

Fettuccine ai funghi porcini e piatti tipici. Il borgo di Ascrea si veste a festa

Ha trent’anni di vita ma non li dimostra. Anzi, una simile ricorrenza va festeggiata come si deve! E così la Sagra della fettuccina al fungo porcino di Ascrea (RI), che ogni estate chiama a raccolta gli amanti degli antichi sapori nel borgo in provincia di Rieti, si annuncia quest’anno ancora più imperdibile del solito. L’appuntamento è fissato per domenica 7 agosto nel paese che sorge a oltre 700 metri di altezza sul versante sud-orientale del lago del Turano, regalando una vista mozzafiato sulla vallata e sul bacino sottostante.

Sagra della fettuccina al fungo porcino AscreaNotte di San Lorenzo tra vino e arte a Mondragone

In una delle notti più suggestive dell’anno la passione per il vino si fonde all’estro artistico. È così che nasce “Calici di stelle e Notte Bianca dell’Arte”, un ‘esposizione che si snoda lungo le vie del centro, nelle piazze e nei palazzi storici e che accende la città di luci e colori. Tante le esibizioni musicali da godersi sorseggiando vino di qualità e alzando gli occhi al cielo per lustrarsi gli occhi con il classico spettacolo pirotecnico.

Calici di Stelle MondragoneSagra “Ra pasta a Taianu”a Cefalù

La manifestazione che va dal 12 al 13 agosto è dedicata a un piatto molto antico che risale all’epoca araba  e che si è mantenuto per tradizione nell’uso culinario domestico.
Il termine ‘taianu’ deriva dall’ arabo “taio”, che era la creta con cui veniva creato il recipiente di terracotta, usato per la cottura della pasta. Dove andare per gustarlo in compagnia? In via Amendola, dove a partire dal primo pomeriggio si potranno fare scorpacciate di pasta.

Sagra “Ra pasta a Taianu”Fiera di San Rocco. Il Made in Italy alimentare a Castrocaro Terme

Il nostro tour enogastronomico lungo lo stivale prosegue con la “Fiera di San Rocco”, manifestazione che si svolgerà tra Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC) dal 13 al 16 agosto coinvolgendo e promuovendo aziende locali e nazionali appartenenti al settore dell’enogastronomia, dell’agroalimentare e dell’artigianato.
Una vera e propria vetrina delle eccellenze del Made in Italy alimentare durante la quale i visitatori potranno degustare e acquistare prodotti unici e tradizionali.
Le degustazioni si susseguiranno per tutta la durata dell’evento in un connubio perfetto tra buon cibo e ottimo vino promuovendo in modo significativo prodotti tipici nazionali e locali.

Fiera di san Rocco CastrocaroUna settimana dolce come il miele per le strade di Cervia

Una settimana dolce come il miele è un evento che ogni anno “addolcisce” le strade di Cervia (RA). Dedicato al miele, propone al pubblico i prodotti e le dimostrazioni di esperti apicoltori del territorio.
Immancabile un giro al mercatino con specialità a base di miele, dai classici vasetti, ai dolci.
L’evento si terrà il venerdì presso Piazzetta Piscane con degustazioni di miele, mentre sabato Piazzale Pascoli e Viale Roma saranno sede delle dimostrazioni di smielatura.
La città di Cervia ospiterà la nuova edizione della settimana dolce come il miele il 19, 20, 26 e 27 agosto.

Settimana dolce come il miele CerviaQuattro chilometri di sapori alla “Mangialonga” di La Morra

Pronti, partenza, via! Quattro chilometri all’insegna del gusto e della tradizione da percorrere tra vigneti patrimonio dell’Unesco. Barolo, Nebbiolo, Barbera e Moscato saranno il nettare di Bacco che ristorerà i “passeggiatori” assieme alle prelibatezze culinarie proposte dai produttori locali. Tutto questo è la “Mangialonga” di La Morra, grazioso centro in provincia di Cuneo che fonda la sua tradizione sulla produzione del Barolo. La manifestazione torna puntuale domenica 28 agosto, festeggiando quest’anno il suo 30esimo.

Mangialonga La Morra

di Ilaria De Pasqua, foto Shutterstock |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.