Una vacanza a Corfù nel cuore del Mar Ionico

vacanze mare greciacorfù

Vacanze nel cuore del Mar Ionico: a Corfù

Al largo della costa occidentale della Grecia riposa, nel mare Ionico, la più settentrionale e la più bella delle isole greche: Corfù. Quest’isola, la seconda più grande dell’arcipelago greco, è un paradiso di vegetazione lussuriosa e spiagge candide, paesini tradizionali e attrezzature moderne.
Detta anche Kerkyra, Corfù è giustamente famosa per le sue spiagge, lunghe chilometri, e il suo mare cristallino, oltre che per le sue baie rocciose, i cui fondali si rivelano pieni di grotte da esplorare: queste sono solo alcune delle ottime ragioni che spingono molti a passare le vacanze a Corfù.

Spiagge e villaggi di Corfù

La più famosa fra le spiagge è sicuramente la spiaggia di Paleokastritsa: questa è quella dove, secondo l’Odissea, Ulisse si arenò in seguito al naufragio. Questa spiaggia, che si trova a nord-ovest, a poco più di 20 chilometri dal capoluogo Corfù, presenta cinque baie di sabbia ed è perfettamente attrezzata per tutte le esigenze e tutti gli sport acquatici.
La spiaggia di Paleokastritsa, come del resto tutta Corfù, ha tra le sue più grandi attrazioni lo snorkeling: le sue coste e le sue acque candide infatti sono perfette per le immersioni.
Uno dei luoghi più antichi e tradizionali dell’isola di Corfù è il villaggio di Benitses: a una manciata di chilometri da Corfù, questo paesino ha una spiaggia lunghissima e, alle sue spalle, il paesaggio verde dei monti, sulle quali si possono compiere lunghe escursioni. Benitses, oltre a monti e mare, ospita il palazzo dell’Achilleon, voluto dall’imperatrice Elisabetta d’Austria e ora sede di un museo. Sempre se si è in vena di visite culturali, il Museo del Mare accoglie una collezione di rare specie marine, conchiglie e altre curiosità. Resti romani (una villa e bagni) sono stati portati alla luce al centro del paese, e sono visitabili gratuitamente.
Sul lato nord dell’isola si trova Sidari, in una zona collinare che sfuma poi nelle stupende spiagge per cui questo luogo è così famoso. Bellissimo il Canal d’Amour: una serie di baie e canali naturali dovute a formazioni di roccia gialla, sovrastate da lussureggiante vegetazione, va a formare un canale stretto e pittoresco. La tradizione vuole che le coppie che attraversano a nuoto il canale, convoleranno presto a nozze.
Sidari offre un’eccitante vita notturna, ma anche spiagge raccolte e quiete. Se si ama divertirsi fino all’alba, un altro posto ideale è Ipsos: sulla costa orientale di Corfù, questo villaggio è ricco di pub, night club e locali.
Bellissimo anche il villaggio di Pelekas: immerso negli ulivi, a quasi 300 metri sul livello del mare, questo villaggio offre una vista mozzafiato dal ‘trono del kaiser’, il luogo in cui l’imperatore Guglielmo II andava a raccogliere i propri pensieri.

Località per famiglie a Corfù

La meta perfetta per le famiglie con i bambini è la spiaggia meridionale di Corfù, AgiosGiorgios, che si trova vicino a Sidari, così come le spiaggie di AgiosStephanos e Arillas. A 7 chilometri dall’isola, si trovano le isole Diapontie, un arcipelago che condivide la bellezza naturale di Corfù.
Una località turistica da non perdere, specialmente per le famiglie, è Dassia, a solo qualche minuto di macchina da Corfù. Qui il mare è poco profondo e molto calmo, la spiaggia circondata da un muro di ulivi che offrono ombra, e il villaggio è piccolo e attrezzatissimo.

La cucina tradizionale di Corfù

A Corfù è imperdibile la cucina locale: la tradizione gastronomica greca è benissimo rappresentata dai numerosi ristoranti. I prodotti locali sono il miele, l’ottimo vino, il formaggio e il Numbulo, un affettato che non si trova in nessun altro luogo, e la lamelitzanosalata o la taramosalata, due salse squisite. Ottimo è naturalmente il pesce, così come gli involtini di riso avvolti in foglie di vite, i dolmadakia.

I musei di Corfù

Corfù, dal 2007 Patrimonio culturale mondiale dell’Unesco, ha numerosissimi musei, tra cui il più notevole è forse il Museo Archeologico. Si trova nel capoluogo, e contiene reperti dell’antichità classica greca, tra cui il Tempio di Artemide, vecchio di millenni. Corfù ha anche un particolare Museo di Arte Asiatica e una Galleria d’arte con opere di pittori locali.

Tutti questi elementi – spiagge, villaggi, cucina e musei – fanno di Corfù un luogo unico al mondo. Con l’agenzia di viaggio adeguata (come ad esempio VoyagePrivé), Corfù sarà il luogo di una vacanza indimenticabile.

di Redazione |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.