Weekend Italia: Latitudes consiglia

negramaro_milanoTuristi per un weekend? L’Italia offre sempre tanti spunti, ma per non vagare alla ricerca dell’evento da non perdere, Latitudes ha pensato di selezionare i  best della settimana.  L’evento più atteso avrà come palcoscenico la città meneghina: a Parco Sempione, a Milano, il 17 settembre andranno in scena i Negramaro, in concerto gratis alle 21 per il Samsung Live. Ma da nord a sud, passando per centro e isole il weekend del 17-18 settembre è una full immersion nel Belpaese.

Preludio d’autunno in Val di Taro

Con la stagione delle foglie in arrivo lo stomaco si prepara ad accogliere i sapori più autunnali: castagne, tartufi, funghi sono delizie che al solo pensiero fanno venire l’acquolina in bocca. Per l’alta Valtaro (situata nella parte meridionale delle provincia di Parma, al confine con Liguria e Toscana) l’autunno è il periodo di maggior splendore e la stagione perfetta per assaggiare del Fungo di Borgotaro, l’unico micete in Europa con targa IGP. Autunno gastronomico valterese è una rassegna nata a dimostrazione che anche la gastronomia può diventare forma d’arte e, con la firma dell’Associazione Pro Loco di Borgo Val di Taro e dei Comuni di Borgo Val di Taro, Bedonia, Tornolo, Albareto e Compiano, coinvolge i ristoranti del territorio in una grande kermesse del gusto in cui i piatti tipici della tradizione locale si combinano con interessanti e creative rivisitazioni. I weekend per leccarsi i baffi sono ancora tre: 17-18 settembre e 24-25 settembre appuntamento con la Fiera del Fungo di Borgotaro, il 18 ottobre sarà invece la volta della Fiera del Tartufo di Bedonia.
Per info: Turismo Valtaro

Realismo giapponese in mostra all’Ara Pacis

Si chiude il 18 settembre la mostra del maestro del realismo giapponese Domon Ken. In esposizione al Museo dell’Ara Pacis di Roma 150 fotografie, realizzate tra gli anni Venti e Settanta, che raccontano la ricerca dell’artista sul tema del realismo sociale. Fotogiornalismo, fotografia di propaganda e fotografia sociale prendono forma attraverso scatti del pre, durante e post seconda guerra mondiale. L’opera chiave dell’artista rimane quella che documenta la tragedia di Hiroshima, alla quale Ken si dedicò in maniera totalizzante, come rispondendo ad un dovere umanitario.
Per info: Ara Pacis

[alert color=”EF9011″ icon=”9998″]LEGGI ANCHE: Le fontane di Roma. Giochi d’acqua per le vie della città[/alert]

domon-ken-ara-pacisPorte aperte a Teatro Petruzzelli di Bari

Uno dei simboli della città di Bari spalanca le porte al pubblico. Si tratta di Teatro Petruzzelli, passato alla storia per essere stato devastato da un incendio doloso. Con un calendario visite aggiornato il teatro propone oggi tour alla scoperta della sua storia, della sua ricchezza architettonica e della vita artistica che cela tra le pareti. Da giorno 10 a giorno 18 settembre  sono previsti due turni di visita, alle 12.00 e alle 19.00. L’iniziativa è organizzata grazie all’apporto dell’assessorato alle Culture del Comune di Bari.
Per info: Fondazione Petruzzelli

teatro-petruzzelliArte del tattoo a Catania

Una kermesse di più di 100 artisti del tattoo di fama internazionale si esibirà al Palaghiaccio di Catania per la prima edizione del Catania Tattoo Convention. Il weekend del 17-18 settembre sarà dunque all’insegna della creatività e a sostenere l’iniziativa sarà presente anche l’onorevole Valeria Sudano, membro della commissione Turismo della Regione Sicilia, orgogliosa di portare in Italia giovani artisti e far scoprir loro le bellezze della Sicilia grazie all’eco di un evento che sia preannuncia di portata internazionale.
Per info: Catania Tattoo Convention

catania-tattoo-convention

di Ilaria De Pasqua |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.