Esclusivamente India

Info utili
Informazioni e assistenza per organizzare un viaggio personalizzato secondo le proprie esigenze presso le migliori agenzie di viaggio.

Come arrivare: il mezzo più comodo per raggiungere l’India è l’aereo. Potete utilizzare linee internazionali come Air India e, per muovervi nell’interno, volare con Indian Airlines, principale compagnia aerea per i collegamenti interni. Potrete inoltre raggiungere l’India via treno; ricordate inoltre che alcune zone sono servite soprattutto dal sistema bus, che varia da città a città.

Quando andare – Clima: è necessario tener conto della vastità del Paese, che fa sì che il clima sia estremamente diversificato. In generale dal mese di ottobre a marzo troverete buone condizioni di viaggio: ricordate che nell’estremo sud, a causa dei monsoni, il periodo migliore per viaggiare è tra gennaio e settembre, mentre le regioni montuosee come il Kashmir e il Sikkim Himachal Pradesh, sono praticabili tra maggio e settembre.

Dove dormire: ITC Maurya Diplomatic Enclave, Delhi. Jaypee Hotel Golf& Spa Resort, G- Block Greater Noida

Dove mangiare: Ristorante Bukhara, Sardar Patel Marg, Hotel Maurya Sheraton, Diplomatic Enclave, Delhi. Ristorante Orient Express Hotel Taj Palace, Delhi

Fuso orario: + 4,30 ore rispetto all’Italia, + 3,30 nel periodo dell’ora legale

Documenti: per entrare in India è necessario essere in possesso di visto d’ingresso e passaporto valido per almeno sei mesi dal momento dell’arrivo

Vaccini: non sono richieste vaccinazioni obbligatorie.

Lingua: in India le lingue ufficiali sono hindi e inglese, tuttavia si contano 23 lingue utilizzate all’interno di tutto il Paese.

Religione: la religione maggiormente diffusa in India è l’Induismo, tuttavia esistono anche comunità legate a Islam, Cristianesimo, Sikhismo, Buddismo, Giainismo, Zoroastrismo, oltre a una serie di altre confessioni in percentuale minore.

Valuta: la moneta utilizzata in India è la rupia indiana.

Elettricità: per viaggiare in India è necessario munirsi di un adattatore. Il voltaggio è di 230 V con una frequenza di 50 Hz.

Telefono: per chiamare l’Italia dall’India è necessario comporre 0039 + il numero desiderato; per chiamare l’India dall’Italia bisogna comporre il prefisso 0091 + numero desiderato.

Abbigliamento: comodo, a strati; ottimi i materiali in cotone e lino. Da non dimenticare stick per le labbra, crema o olio naturale per proteggersi dal sole e occhiali da sole.

Link utili: Ufficio Nazionale del Turismo Indiano

 

 

 

 

 

 

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.