Primo weekend di novembre. Latitudes consiglia

 primo-weekend-di-novembreArrivati al weekend mancano come al solito idee e spunti per passare alcuni momenti di relax accompagnati da pillole culturali. Gite tra i castelli, immersioni di sensi nei prodotti enogastronomici, visite archeologiche o mostre multimediali? Ecco le proposte principali per il 4-5-6 novembre.

Turismo e gusto nella bassa bergamasca

É a partire da domenica 6 novembre che, grazie alla partnership tra il circuito Castelli Aperti e EAsT Lombardy, le eccellenze turistiche e quelle gastronomiche si uniscono con lo scopo di promuovere il territorio. Sarà possibile assaggiare un’anteprima del progetto, perché insieme all’apertura congiunta dei 9 castelli e palazzi della bassa bergamasca, il borgo medievale di Cologno al Serio (BG) ospiterà per tutta la giornata un vero e proprio percorso dei sapori, dove trovare una varietà di produttori pronti a deliziare i turisti con le specialità tipiche bergamasche, bresciane, cremonesi e mantovane. Presente anche il nuovo Food truck di EAsTLombardy, un format che nel 2017 sarà replicato in ciascun comune del circuito per tutte le prime domeniche del mese da marzo a novembre 2017, con eventi speciali ed itineranti tra castelli e borghi.
Per info: Comune Cologno al Serio

L’esperienza di Van Gogh a Roma

La grande mostra multimediale Van Gogh Alive – The Experience arriva a Roma. Dal 25 ottobre 2016 Palazzo degli Esami ospita l’esposizione dedicata al pittore olandese. Grazie alla particolare tecnologia SENSORY4™, un sistema che incorpora oltre 50 proiettori ad alta definizione, la mostra utilizza una grafica multi canale e un suono surround in grado di creare uno dei più coinvolgenti ambienti multi-screen al mondo. Immagini talmente nitide da sembrare reali, illuminano schermi e superfici che esaltano l’originalità dello spazio espositivo e in sottofondo le musiche dei grandi compositori, da Vivaldi a Schubert.
Per info: Van Gogh Roma

[alert color=”EF9011″ icon=”9998″]LEGGI ANCHE: Riapertura Luneur: a Roma torna il sano divertimento[/alert]

van-gogh-romaAgrogepaciok: gelato, pasticcini e cioccolato in fiera a Lecce

Dal 5 al 9 novembre 2016, presso il Centro Fiere di Lecce, si svolgerà la XI edizione di Agrogepaciok, salone nazionale della gelateria, pasticceria, cioccolateria e dell’artigianato agroalimentare di qualità. Agrogepaciok è l’unica manifestazione di settore del Sud Italia: un parco espositori sempre più ricco, ospiti di grande fama e tanti eventi collaterali, sono gli ingredienti di questa prestigiosa fiera che si svolge a Lecce. Professionisti italiani e stranieri del settore ed ospiti illustri ad arricchire il programma dei vari forum dedicati ai settori pasticceria, cucina, panificazione, pizzeria. Tanti anche gli eventi collaterali, per aumentare sempre più l’interesse del pubblico.
Per info: Agrogepaciok

agrogepaciokSardegna, archeologia e tradizione

Il weekend del 4-5-6 Novembre a Mamoiada (NU), piccolo comune della Sardegna, si parla di archeologia e tradizione. Autunno in Barbagia 2016 è un circuito che da settembre a dicembre porta alla scoperta dei paesi dell’entroterra sardo. Un’immersione in un percorso fatto di tradizioni millenarie, arti e mestieri custoditi con grande orgoglio. Dal misterioso menhir Sa Perda Pintà ai tanti siti archeologici, Mamoiada è un luogo dove la storia non passa inosservata. Su fertili terreni d’origine granitica, prosperano poi le vigne da cui si ottengono rinomati vini, produzioni eccellenti delle cantine locali e importante risorsa economica del centro.
Per info: Autunno in Barbagia

autunno-in-barbagiadi Ilaria De Pasqua |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.