Porto de Galinhas: la località più in del Brasile

 

Le piscine naturali lungo la spiaggia di Porto de Galinhas
Le piscine naturali lungo la spiaggia di Porto de Galinhas

Dieci e più volte premiata negli ultimi anni per le sue spiagge, tra le più belle del Paese. Il nome risale al periodo della schiavitù quando i neri catturati in Africa giungevano su navi stipati come polli. Galinhas, appunto.

Oggi è la meta ideale per una indimenticabile vacanza  e sfuggire ai rigori dell’inverno. Un mix di colore e calore brasiliano, allegra atmosfera caraibica, tanto che a volte non sembra neanche di essere in Brasile, con un pizzico di movida serale che ricorda Saint Tropez. Mare con sfumature che vanno dal verde all’azzurro, sul quale si affacciano ben dieci spiagge di sabbia bianca. Su tutte svetta quella di Porto de Galinhas, uma das mais belas praias do Brasil come dicono i locali, lunga chilometri, con alle spalle bar, ristoranti, discoteche e negozi per lo shopping. Praia do Carneiros, più defilata, è famosa per i bagni di argilla che vengono praticati sotto le palme tra un’immersione e l’altra.

La lunga spiaggia di Porto de Galinhas
La lunga spiaggia di Porto de Galinhas

Durante la giornata gli arenili sono percorsi dai venditori di queijo (formaggio che grigliano al momento) e di invitanti assaggi di pesce crudo, spiedini di gamberi, porzioni di aragosta alla brace e ostriche freschissime con sale e limone. Davanti alle spiagge un reef spettacolare che, con il gioco delle maree, lascia scoperte piscine naturali color turchese in cui bagnarsi circondati da pesci colorati. L’alternativa a bagni e tintarella sono escursioni in mare sulle tipiche jangadas, imbarcazioni a vela che  navigano anche in acque poco profonde, lo snorkelling e immersioni tra i fondali dell’isola di San Alessio, raggiungibile da Porto, e windsurf.

1

Da non mancare un’escursione in barca lungo il fiume Maracaipe alla scoperta dei cavallucci marini che dall’oceano risalgono lungo la foce e le chiare acque del corso d’acqua. Di notte le star di Porto de Galinhas sono le tartarughe marine che dall’Atlantico raggiungono le spiagge tra Pontal de Maracipe e Muro Alto per depositare centinaia di uova nei nidi scavati nella sabbia. Con un po’ di fortuna si può assistere al suggestivo spettacolo, da lontano, dietro le  palme, in compagnia di guide locali. Ma tornando alla vita da spiaggia, dal tardo pomeriggio lo scenario cambia. Sul colorito e vivace lungomare, cullati da una leggera brezza e avvolti dagli ultimi raggi del sole al tramonto, è tempo di aperitivi a base di caipirinha, caipiroska, rum e cocktail di frutta al Cafè do Brasil o al Giroskka Bar.

Vicino alla riva sembra già di essere in un acquario
Vicino alla riva sembra già di essere in un acquario

Un consiglio per la cena: la novità è Peixe na telha, accogliente e caratteristico ristorante di fronte al mare. Disco-bar e locali con musica dal vivo e discoteche come Breza Pub e Muru Muru sono le possibilità per la gran movida notturna. Per interrompere la routine balneare, una giornata è consigliabile dedicarla alla visita della cittadina di Olinda (70 km da Porto), autentico gioiellino dal passato coloniale e famosa per il suo coloratissimo Carnevale (che l’anno prossimo sarà a fine febbraio 2017)  e a Recife con  il suo interessante centro storico.

Informazioni

Si tratta di una proposta di Dimensione Turismo di Treviso (t.0422.211411-211400; www.dimensioneturismo.com) che ha in programma combinazioni di 9 giorni – 7 notti a 1.690 euro a persona (tasse aeroportuali comprese) dal 12 gennaio al 20 aprile 2017. Partenze con Meridiana ogni giovedì da Milano Malpensa a Recife, trasferimento a Porto de Galinhas con sistemazione presso il Serrambi Resort – Hotel quattro stelle in esclusiva per l’operatore veneto, all’interno di una bellissima baia, in pensione completa. Sono ancora disponibili posti per chi non ha ancora scelto per le ormai prossime vacanze di Natale: 9 giorni – 7 notti, partenza 22 dicembre, 1.790 euro; Capodanno, 16 giorni-14 notti, partenza 29 dicembre, 2.950 euro con Gran Cenone di San Silvestro.

Testo di Lucio Rossi|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.