Lucca, fumetti e videogiochi tornano a invadere la città

Foto di Andrea Antoni

Lucca, città toscana di impronta rinascimentale, torna ad essere invasa dai personaggi di fumetti, manga, videogiochi e film. Inizierà infatti tra poco il Lucca Comics & Gamesl’evento crossmediale più importante d’Europa e il secondo a livello mondiale, dopo il Comiket di Tokyo. che si terrà dal 1 al 5 Novembre 2017, mentre le mostre legate all’evento sono già visitabili dal 14 ottobre.

Ogni anno Lucca per cinque giorni diventa il centro dell’intrattenimento mondiale. Visitatori provenienti da tutto il mondo invadono il centro storico dell’incantevole città toscana. Sfilano per le strade persone vestite dai loro personaggi preferiti di film, videogiochi, manga, fumetti e serie TV. Un tripudio di colori, maschere, allegria e musica.

A partecipare all’evento sono tutti i più importanti operatori del settore, insieme a negozi specializzati, fumetterie e associazioni ludico-culturali. Durante il festival si svolgono svariati eventi come concerti, incontri con gli autori, proiezioni, tornei, cosplayer e spettacoli. Si possono inoltre trovare mostre e percorsi espositivi. Ad esempio all’interno del Palazzo Ducale di Lucca sarà esposta una ricca selezione di dipinti di Michael Whelan, uno dei più noti illustratori fantastici americani, nonché autore del poster di questa edizione del Lucca Comics & Games.

Il tema  di quest’anno sono agli “Heroes”. L’eroe principale che festeggia Lucca, oltre ai tanti che vengono da fumetti, videogiochi e TV, è il pubblico. Un modo per omaggiare e ringraziare tutti i partecipanti che l’anno scorso sono arrivati ad essere quasi 800.000.

Molto atteso tra i tanti ospiti internazionali Robert Kirkman, il creatore della saga a fumetti “The Walking Dead”, per la prima volta in Italia. Inoltre, all’interno di uno spazio interamente dedicato a Star Wars, che compie quarant’anni, sarà presente un ospite d’onore: Timothy Zahn. Autore di fantascienza statunitense, è conosciuto soprattutto per la trilogia di romanzi Thrawn Trilogy, ambientata nell’universo espanso di guerre stellari cinque anni dopo Il ritorno dello Jedi.

Tra i tanti eventi in programma c’è il Campionato internazionale d’Italia degli eSports, i giochi elettronici competitivi. All’interno di una suggestiva ambientazione, quale la chiesa sconsacrata di San Romano, i migliori giocatori italiani e internazionali si potranno sfidare nei loro videogiochi preferiti su PC e su console. Numerosi sono gli eventi che riguardano anche film e serie TV. Il 2 novembre per esempio ci sarà la proiezione del film The War – il pianeta delle scimmie. Tra le novità di quest’anno la partecipazione per la prima volta al Lucca Comics di Netflix. Si potranno così incontrare attori di StrangerThingse  e Star Trek. Non mancherà ovviamente una parte interamente dedicata ai cartoon per i più piccoli.

Lucca Comics & Games si svolge in tutte le aree del centro cittadino, dalle mura che circondano il centro storico, a tutte le diverse piazze occupate da padiglioni, stand e palchi e anche all’interno di alcuni palazzi storici. Per entrare nei padiglioni e nelle aree dove si svolgono gli eventi è necessario un biglietto comodamente acquistabile online nel sito ufficiale della manifestazione. I biglietti possono essere giornalieri, per due giorni o per l’intera durata dell’evento.

Per maggiori informazioni consultare il sito del Lucca Comics & Games.

Testo di Chiara Dalla Fontana |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.