Vino e libri, cacao e arte. Benvenuto weekend

Un weekend culturale, con al centro libri e letteratura, ma a fare da protagonista durante questo fine settimana, dal 17 al 19 novembre 2017, saranno anche dolci, sagre e mostre.

Inizia l’evento più goloso di tutti, sbarca a Roma l’Eurochocolate

Il 18 novembre inizia l’Eurochocolate con l’inaugurazione della Fabbrica-Museo del Cioccolato. Si tratta di un villaggio tematico di educational entretainment che sarà aperto in Fiera a Roma dal 18 novembre 2017 al 18 febbraio 2018. Tre mesi dedicati al cioccolato in tutte le sue possibili declinazioni. Oltre ad approfondire le proprie conoscenze su questa pietanza e visitare diverse mostre sul tema, sarà possibile gustare le migliori proposte dei grandi marchi e delle cioccolaterie artigianali. Sarà inoltre esposta una delle più grandi realizzazione dell’Eurochocolate: l’Italia di cioccolato. Una ricostruzione in scala del nostro paese e dei suoi principali monumenti, uno per regione, fatto interamente di cioccolato. La Fabbrica-Museo del Cioccolato sarà aperto da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 19.00 e sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00. il prezzo del biglietto è di 13 €.

Per info. Fabbrica – Museo del Cioccolato

 

BookCity, a Milano il weekend è dedicato ai libri

Dal 16 al 19 novembre torna a Milano BookCity, la festa dei libri e della letteratura. Si svolgerà in più di 200 spazi della città, non solo librerie, ma anche case private e luoghi pubblici insieme a musei, teatri, biblioteche e università, con il Castello Sforzesco come sede principale. in programma ci sono letture, incontri, come quello con Marc Augé, e mostre per riflettere sull’importanza della scrittura, della lettura e dell’editoria, a partire da libri antichi e nuovi. All’interno di questo argomento generale verranno poi affrontati temi più specifici. Il programma stampato e dettagliato dell’evento verrà distribuito in decine di librerie della città giovedì 16 novembre a partire dalle 18.00.

Per info. BookCity Milano

Vino, musica e gastronomia in Puglia

Dal 17 al 19 novembre avrà luogo a Conversano (BA), la nona edizione di Novello sotto il Castello. I protagonisti della manifestazione sono il vino, la musica e la gastronomia pugliese. Un fine settimana di festa tra le strade del centro storico di questa città del sud-est Barese, per scoprire le tipicità di questa regione, ascoltando artisti di strada che proporranno canti, balli popolari e diversi concerti, come quello del gruppo pop – folk La Rua. Ad esporre il meglio dei propri prodotti ci saranno trenta cantine, e 50 espositori di gastronomia, oltre ai mercatini dell’artigianato. Per completare il tutto sono stati organizzati diversi eventi culturali collaterali, come dibattiti, incontri e visite culturali.

Per info. Novello sotto il Castello

A Palermo si conclude la mostra di Shay Frisch

Questo è l’ultimo fine settimana per visitare la mostra di Shay Frisch a Palermo che si concluderà domenica 19 novembre. La mostra si trova all’interno del Polo Culturale dei Cantieri della Zisa, presso la sede espositiva ZAC (Zisa Arti Contemporanee). Dopo le ultime importanti esibizioni internazionali, le installazioni luminose dell’artista israeliano sono visitabili anche nel capoluogo siculo. La mostra con ingresso libero, è visitabile da martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30.

Per info. Turismo Comune di Palermo

Testo di Chiara Dalla Fontana |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.