Gap Year all’estero per viaggiare e cambiare vita

Quante volte vi è capitato di pensare di staccare la spina e partire per qualche meta lontana? Per quanto possa sembrare una decisione impulsiva e bizzarra, prendersi un periodo di pausa dallo studio o dal lavoro, per dedicarsi a se stessi, ai propri hobbies, per viaggiare intorno al mondo e perché no, imparare l’inglese all’estero, è un’esperienza in grado di arricchire a livello personale e professionale.

Lo sanno bene i giovani italiani. Negli ultimi anni il fenomeno del Gap Yearè diventato sempre più di tendenza tra loro. Secondo i dati raccolti dalla fondazione Migrantes nell’ultimo rapporto “Italiani nel mondo”, sono ancora i giovani a trainare l’emigrazione, infatti, il 40% dei nuovi espatriati rientra nella fascia di età tra i 18 e i 34 anni.

La modalità più scelta per iniziare questo tipo di avventura, quando non si conosce bene la lingua, è frequentare un programma Gap Year all’estero, come quelli offerti da Kaplan International English, che permette di diventare fluenti nella lingua in poco tempo, di trovare dei compagni di viaggio con cui condividere questa avventura, e di acquisire capacità e conoscenze professionali e sociali utili per affrontare con molta più sicurezza le sfide accademiche o professionali future.

Chi sceglie di prendersi un periodo di pausa dallo studio o dal lavoro, decide, infatti, di voler diventare fluente in inglese e di acquisire una serie di abilità personali e professionali fondamentali per intraprendere con maggiore sicurezza e preparazione un nuovo percorso accademico o lavorativo, vivendo allo stesso tempo un’esperienza davvero unica nel suo genere.

Proprio come è stato per Anna, che finita la maturità ha scelto di partire per Cambridge con il programma Gap Year: “Ho preso un anno di pausa perché volevo fare mille cose tra cui viaggiare, ad esempio volevo fare il cammino di Santiago e altri progetti di viaggio, però i miei genitori hanno insistito perché studiassi inglese e ho deciso io stessa di migliorarlo. Perché qualsiasi cosa deciderò di studiare, l’inglese mi servirà”. Alla fine di questa esperienza Anna ha deciso di proseguire il proprio percorso universitario nel Regno Unito.

Per questo motivo sevolete prendere un periodo di pausa dal lavoro per sperimentare qualcosa di nuovo, un anno sabbatico potrebbe essere la scelta giusta che potrà dare una vera e propria svolta alla vostra vita.

Se vi piacerebbe trascorrere un anno sabatico prendendo parte a un programma Gap Year, Kaplan International English offre la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di corsi di inglese in più di 40 destinazioni nel mondo.

Testo di Marta Grizzaffi

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.