Italia effetto WOW. Un video celebra la bellezza del nostro paese

Quanto wow si possono dire in 4 minuti? Provate a scoprirlo guardando il video di questi 4 videomakers italiani che hanno documentato la bellezza del Belpaese in un video. Si chiama “Italy where WOW belongs” ed è un progetto di Wow Tapes, agenzia romana fondata da quattro giovani creativi che hanno deciso di scommettere sul loro paese d’origine, dopo averlo visto, come molti della loro generazioni, da lontano, all’estero. In meno di 5 minuti il video mostra località note e meno note della nostra penisola.

Dice Giuseppe «Questo video è prima di tutto rappresentare l’Italia a modo nostro, in un modo del tutto nuovo. Abbiamo girato video in tutto il mondo, e ci siamo resi conto che troppo spesso ci dimentichiamo di quanto sia stupendo il nostro paese. Siamo talmente abituati al suo fascino che lo diamo per scontato».

Da questa “meraviglia ritrovata” è nata l’idea di realizzare il video, «Volevamo risvegliare nella gente d’Italia lo stupore sopito per ciò che li circonda, e a tutti gli stranieri offrire un assaggio di questo caleidoscopico paese» spiega Fabio «E quindi siamo partiti per realizzare il nostro sogno, che all’inizio ci sembrava impossibile: mettere tutta l’Italia in un video di 4 minuti» Simone racconta così la sua esperienza: «Quando raccontavamo alle persone del nostro viaggio, la gente ci guardava stupita, come se era il viaggio che avrebbero voluto sempre fare, e la loro empatia verso il nostro progetto ci ha fatto sentire sempre a casa».

Filippo aggiunge: «Abbiamo lavorato all’estero e il nostro più grande desiderio era di portare la nostra esperienza in Italia. Questo video è il nostro regalo a chi è andato fuori e continua ad amarla da lontano, ai coraggiosi che sono rimasti e ai sognatori che sono tornati. Vogliamo restituire all’Italia tutti gli WOW! che ci ha strappato».

Redazione | Riproduzione riservata Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.