Casa Nebbia, un museo per scoprire la Bassa Parmense

Casa Nebbia è un viaggio in altri tempi per conoscere la Bassa parmense con un’esposizione sensoriale e le parole di Giovannino Guareschi.

In occasione di November Porc 2018, le ex Scuderie della Rocca di San Secondo ospitano dal 3 novembre al 9 dicembre Casa Nebbia, un’esposizione sensoriale costellata di ricordi, racconti, immagini ed enogastronomia. Tutto, come in parte suggerisce il nome, è sotto il segno della nebbia e, non a caso, la Bassa parmense, che ne è un luogo simbolo, costituisce il cuore dell’allestimento. Il visitatore è portato a fare un viaggio guidato attraverso le tradizioni e mestieri, sviluppato nelle stanze che richiamano quelle di una casa di campagna anni ’50.

Lo start è la cucina, poi si passa alla cantina e alla stalla, punto di ritrovo dei contadini che usavano, tra le mura, intonare canti e raccontarsi vicende. Il pubblico potrà riassaporare la storia grazie agli oggetti, alle fotografie, ai profumi dei salumi tipici e alle letture di Giovannino Guareschi. A 50 anni dalla sua scomparsa proprio a Casa Nebbia sarà possibile tuffarsi in un itinerario conoscitivo alla scoperta di questo grande scrittore e giornalista che ha dedicato parte della sua vita a narrare la Bassa e il Mondo Piccolo.

Il progetto dedica anche molta attenzione ai giovani, proponendo aperture straordinarie per le scuole elementari e medie, con la finalità di condividere con i ragazzi una memoria di comunità fatta di tradizioni e saperi.

L’esposizione ospita continuamente autori che raccontano il territorio con diversi punti di vista. Tra i prossimi in programma trovate: il laboratorio di analisi sensoriale del Culatello di Zibello DOP con il professor Romano Federico e gli studenti dell’indirizzo Agroindustriale dell’Itis G. Galilei di San Secondo (24 novembre), Angelo Pizzi che parlerà del suo libro L’estate di San Martino (25 novembre), Valerio Varesi che presenterà il suo nuovo libro La paura nell’anima (2 dicembre) e, dulcis in fundo, Paola Brianti che svelerà i segreti di Parmigianino, il mistero di un genio (9 dicembre).

L’ingresso dà diritto a uno sconto sulla visita alla Rocca dei Rossi e la mostra è aperta al pubblico il sabato e domenica (10.30 – 12.30 e 15.30 – 18) con visite guidate teatralizzate, gratuite, in programma ogni mezzora.

Testo di Redazione|Riproduzione riservata @Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.