Bourg en Bresse e le delizie della provincia

Nel cuore della Francia Bourg-en-Bresse è conosciuto specialmente per il suo famoso pollo, ma c’è dell’altro da scoprire in questa felice provincia.

Bourg-en_Bresse_Francia_La-Grange-du-Pin©Sebastien-Tournier-La-Belle-Rencontre

La provincia francese è uno scrigno di tesori quasi sconosciuto per noi del Bel Paese generalmente attratti dalla luce abbacinante di Parigi che mette in ombra un territorio magnifico, punteggiato di opere d’arte, fiumi, città storiche, abbazie e castelli. Non da ultimo , l’arte gastronomica francese trova la sua apoteosi nelle dolce Francia del territorio che offre grandi vini, grandi  piatti e accoglienza deliziosa.  Tra i 96 dipartimenti , quello di Ain è una sorpresa continua.  Cuore del dipartimento, Bourg-en- Bresse, piccola capitale nota ai buongustai per il suo pollo, unico in Europa ad essere insignito di un marchio DOP. Il favoloso poulet , vera gloria cittadina, gode di una fiera tutta sua in Dicembre quando gli vengono dedicati 4 giorni a metà mese, tra Bourg-en-Bresse e altre 3 cittadine dei dintorni. Durante la kermesse che vede mercatini, feste, concorsi, stands gastronomici e via di questo passo, viene nominato il pollo migliore dell’anno.  Save the date: una alternativa ruspante ai mercatini di Natale.

Bourg-en_Bresse_Francia_degustation-terrasse-Bourg-en-Bresse©Sebastien-Tournier-La-Belle-Rencontre

Bourg-en-Bresse ha un centro storico medievale, fatto di piccole strade, case a graticcio, magioni rinascimentali, chiese romaniche. Molte le cose da vedere; unica è la farmacia dell’antico ospedale con un laboratorio perfettamente funzionante e una straordinaria collezione di vetri e alambicchi;  nei dintorni svetta il Monastero Reale di Brou. Il sontuoso edificio è un esempio grandioso di gotico fiammeggiante e una delle 100 chiese più belle di tutta la Francia. La storia ha lasciano importanti tracce nella regione di Ain; a sud di Bourg-en Bresse, le cittadine medievali di Pérouges e Chậtillon –sur-Chalaronne, benissimo conservate e tra  i più bei villaggi di Francia.  In zona anche  la splendida abbazia benedettina  di Ambronay , sommo esempio di gotico che tra settembre e ottobre risuona di note antiche; qui si tiene il più importante festiva di musica Barocca del continente europeo.

Bourg-en_Bresse_Francia_Elevage-volaille-de-Bresse-AOP-SOugey_©Sebastien-Tournier-La-Belle-Rencontre

Ma qui intorno c’è intrattenimento per tutti, giovani, adulti, famiglie, per gli amanti del turismo enogastronomico vi sono visite guidate alle fattorie, alle cantine con assaggi delle specialità locali, oltre al Poulet , le rane al burro e prezzemolo, i formaggi come il Blue de Bresse e i vini del Bugey DOC.

Gli amanti della vita ‘en plein air’ trovano ogni genere di attività dalle passeggiate tra le montagne del Jura e le verdeggianti colline della Bresse, alle ciclopiste, l’arrampicata e gli sport acquatici. Le opportunità sono infinite, ma qualsiasi sia la scelta ci si ritrova immersi nel piacere di un soggiorno nella douce France

Per tutte le informazioni , visite guidate, biglietti per spettacoli, Office de tourisme du bassin de Bourg-en-Bresse, 6 avenue Alsace  , 01000 Lorraine, Bourg-en Bresse, tel. 0033 (0)4 74224940

www.bourgenbressetourisme.fr

Testo di Eugenio Bersani|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.