Due APP per salvare l’Appeninno

Save the Apps, se si salva l’Appenino si salva l’Italia: 2 APP per scoprire Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio.

Trekking sull’Appennino ©Paolo Aramini

“Se si salva l’Appennino, si salva l’Italia”, questa convinzione ha animato costantemente la riflessione che ha ispirato il progetto “Save the Apps”. Una strategia ambiziosa che, partendo dalla definizione di Appennino come spina dorsale del Paese, propone una prospettiva unitaria di sviluppo verticale, in alternativa alla tentazione di cedere ancor di più alle disuguaglianze che nascono da una stratificazione geografica lunga secoli. Due le APP attraverso le quali è possibile scoprire l’Appenino all’in finito, ritrovando energie vitali che si proiettano in un futuro di speranza concreta.

Apennines Local Food, quando la tecnologia incontra genuinità e tradizione

L’Appennino è una comunità ricca di attività agroalimentari e manifatturiere, che offrono opportunità ancora da valorizzare, da scoprire ed approfondire. L’applicazione Best Of The Apps – Apennines Local Food vuole contribuire a rilanciare l’economia delle aree interne, riscoprendo le attività tipiche e di qualità dell’Appennino, conservando i saperi ed i sapori del territorio. Esplorare, conoscere ed assaporare questo angolo di Italia significa vivere un’esperienza unica ed indimenticabile, aiutando una comunità ferita a risorgere. Scoprire, assaggiare, acquistare i prodotti dell’Appennino negli itinerari del gusto significa sostenere tutti insieme, i piccoli produttori tipici e di qualità. E’ possibile navigare sul sito www.bestoftheapps.it oppure scaricare l’APP da Google Play o Apple Store per conoscere e visitare i produttori o acquistare online le specialità dell’Appennino. Nel disorientamento generale delle ultime settimane, tra gli infausti bollettini “di guerra” che accompagnano le giornate di ciascuno di noi, i prodotti tipici dell’Appenino, sul sito, arrivano a casa in brevissimo tempo. All’interno della vetrina digitale si trovano otto categorie di prodotto: salumi, formaggi, olio, confetture, legumi, pasta, birra e vino.

Apennines Discovery, esplorare la natura non è mai stato così innovativo

L’Appenino è un ecosistema costituito da eremi ed abbazie millenarie, da santuari e borghi secolari, esplorabili attraverso sentieri, percorsi da viandanti, pellegrini e moderni camminatori, in un territorio cesellato dalla natura e dall’opera dell’uomo. E’ la terra di San Francesco, Santa Rita e San Benedetto, “i giganti dello spirito”, che con le loro riflessioni hanno contribuito alla fama di questi territori. Apennines Discovery è un’APP, scaricabile sia per sistemi IOS che Android, che permette di scoprire ed esplorare i luoghi più significati dell’Appennino, attraverso mappe GPS fruibili anche off-line. Si può scegliere tra percorsi di trekking e mountain bike selezionandoli per difficoltà, durata e/o lunghezza dell’itinerario e condividendo l’esperienza con gli altri camminatori. Attraverso 21 itinerari da percorrere a piedi e 13 percorsi per gli amanti della mountain bike è possibile esplorare ben 4 regioni: Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio. Un elenco di punti di ristoro consiglia dove mangiare, per assaporare i prodotti tipici e le eccellenze dell’Appenino e suggerisce eventi e curiosità per scoprire il cuore d’Italia a 360°.

Testo e foto di Paolo Aramini|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.