Le spiagge, il verde e il divertimento: Jesolo e Cavallino-Treporti

Spiagge, pinete e tanto relax: ecco ciò che offrono le spiagge immediatamente a nord della laguna di Venezia.

Cavallino (Ve) Veneto © Eugenio Bersani

Alberghi eccellenti, pinete verdi, sabbia dorata, acqua blu. Questo è ciò che si può trovare nelle spiagge a nord della laguna veneta. Non a caso Lido di Jesolo e Cavallino-Treporti sono tra i lidi più scelti dai turisti, anche stranieri.

Sono pieni di luoghi di divertimento, sia per i più giovani sia per tutta la famiglia; le strutture ricettive vantano servizi impeccabili e queste spiagge sono comodissime da raggiungere; si trovano infatti a poco più di 40 km da Mestre.

Sculture di sabbia a Jesolo (VE) Veneto © Eugenio Bersani

Divertimento per tutte le età a Jesolo

Jesolo (VE) Veneto © Eugenio Bersani

Jesolo e il suo Lido sono tra le mete più scelte in Italia durante l’estate e offrono idee di divertimento per tutti. Dalla foce del fiume Sile a quella del Piave il litorale si estende per quasi 15 km; inoltre, come le vicine spiagge di Bibione e di Caorle, anche quelle di Jesolo sono molto ampie permettono un distanziamento sociale, che quest’estate è una necessità. I lidi sono attrezzati per tutti i gusti: gran parte delle spiagge è costituita da stabilimenti balneari, ma c’è spazio anche per chi ama la spiaggia libera.

Tra gli stabilimenti più attrezzati da non perdere Nemo Beach, molto ben organizzata anche per quanto riguarda l’accesso alla spiaggia ai disabili; così anche Bau Bau Beach, l’ideale per chi vuole portarsi in spiaggia i propri amici a quattro zampe.

Parallelamente al mare si snoda Via Bafile, piena di negozi e ristoranti; sempre vicino al mare si trovano numerose attività sportive e di divertimento; rimarrà purtroppo chiuso per l’estate 2020 il parco acquatico Caribe Bay.

Meritano una passeggiata e una visita il porto turistico di Jesolo, sul Sile e, poco più a monte, il comune di Jesolo, che sorge su un’ansa dello stesso fiume.

Tropicarium Park

La Ruota Panoramica, a pochi passi dal Tropicarium Park, Jesolo (VE) Veneto © Eugenio Bersani

I più piccoli ameranno il Tropicarium Park, un parco zoologico che ospita animali di ogni tipo; fra questi, tartarughe, lucertole, coccodrilli, pesci di ogni genere, pinguini, farfalle, camaleonti e tantissimo altro. Accanto al Tropicarium Park, sempre adattissimo ai più piccoli, il museo La Fabbrica della Scienza, che farà sentire i vostri bambini dei veri scienziati.

Il Luna Park New Jesolandia accoglie, anche quest’anno, tutti coloro che hanno voglia di divertirsi, sempre in completa sicurezza.

Il verde di Cavallino-Treporti: la pineta e la laguna

Cavallino (Ve) Veneto © Eugenio Bersani

Così come Jesolo, anche Cavallino-Treporti può contare su quasi 15 km di lido; arriva fino alla foce del Sile, dove termina la spiaggia di Jesolo e dove si trova il caratteristico Faro di Jesolo, fino al largo canale che permette alle navi di raggiungere la città di Venezia.

Oltre alle spiagge ottimamente attrezzate, questo litorale dispone di una lunga e verde pineta, in cui hanno trovato spazio molti camping e villaggi vacanze. Insomma, Cavallino è perfetto per chi ama il turismo all’aria aperta.

Una buona idea per chi trascorre le vacanze sulle spiagge di Cavallino-Treporti è quella di compiere escursioni in barca, sia sul mare sia nell’affascinante laguna, per ammirare gli animali di questa zona e le tipiche peocere, i luoghi dove si allevano le cozze.

Molti anche gli itinerari da percorrere in bicicletta: ad esempio il Percorso delle Tre Acque, che costeggia il Sile, oppure la Via di Lio Piccolo, che conduce fino al cuore della laguna veneta, presso la località di Lio Piccolo.

Per altri itinerari in bicicletta nella zona di Jesolo e Cavallino

Cavallino Treporti (Ve) Veneto © Eugenio Bersani

Testo di Stefano Ghetti|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.