Celebrare il Dantedì attraverso la fotografia

Il Dantedì è una bellissima ricorrenza che è stata celebrata questo 25 marzo in onore dei 700 anni dall’inizio del viaggio del Sommo Poeta nel mondo ultraterreno. Per questa occasione l’associazione dotART ha lanciato un bellissimo concorso fotografico. Ecco tutti i dettagli.

dantedì
@ExibitAround

Non è la prima degli stupendi appuntamenti culturali dedicati al Dantedì: già l’associazione MUS aveva voluto celebrare il viaggio di Dante con diversi appuntamenti culturali. Quest’anno l’associazione dotART, in collaborazione con il Comune di San Daniele del Friuli ha lanciato un’open Call fotografica per il progetto multidisciplinare Dante 2021.

Il progetto

Il progetto nasce dalla volontà di dare uno sguardo nuovo sull’attività del nostro grande Poeta, a 700 anni di distanza. Un richiamo ai fotografi di tutto il mondo per portare i loro scatti ispirati alla Divina Commedia o alla figura dello stesso Dante, con foto singole o portfolio.

Le migliori opere scelte faranno parte del prestigioso volume fotografico con introduzione di Piero Boitani, Professore Emerito di Letterature Comparate alla Sapienza Università di Roma. Inoltre il volume sarà supervisionato dal Professor Angelo Floramo, consulente scientifico della Biblioteca Guarneriana.

Ovviamente il volume sarà diviso in tre sezioni, uno per ogni cantica, con i vari temi cui i fotografi potranno liberamente ispirarsi. La partecipazione è totalmente gratuita e il progetto culminerà ad Ottobre 2021, in occasione della mostra fotografica collettiva presso il Museo del Territorio di San Daniele del Friuli.

Info utili

Per sapere tutto su regolamento e modalità di partecipazione, consultare il sito ufficiale del progetto.

Gli scatti possono essere caricati entro il 2 Maggio 2021.

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.