lunedì, gennaio 20, 2020

Un’isola due mondi

Spiagge lunghissime e bianche, mare trasparente, sole e abbronzatura. E due coste, una diversa dall’altra. Barbados, l’isola più orientale dei caraibi è questo. Ma non solo.   Clive Lorde sorride sereno...

Carnaval mix

Per quattro giorni si ferma tutto: è il secondo Carnevale del Sudamerica dopo quello di Rio, ma vanta un mix di colori ed etnie unico, al ritmo di danze dal sapore africano. La festa finisce con la sepoltura di Joselito Carnaval, il simbolo dell’addio alla baldoria, almeno fino al 6 gennaio successivo.

Le architetture del tempo

Incombenti forme geologiche, pietre erose dalle acque e dal vento. Fessure di roccia che si svelano sensuali ai visitatori nell’assumere un’eccezionale colorazione rosso-arancione quando i raggi del sole riescono a penetrare dall'alto.

BAROCCA E SENSUALE

La città nera, Bahia de Todos os Santos, per i brasiliani semplicemente Salvador la regina “africana”.

Barbados: un’isola due mondi

Spiagge lunghissime e bianche, mare trasparente, sole e abbronzatura. E due coste, una diversa dall’altra. Barbados, l’isola più orientale dei caraibi è questo. Ma non solo.

CUBA – PROFONDO ORIENTE CUBANO

L’oriente cubano è una lunga strada bordata di palme di foreste, spiagge e piccoli paesi che si susseguono allegri e colorati. Bisogna percorrerla coi ritmi e gli odori di una vecchia Chevrolet del '59 per goderne in pieno del suo fascino autentico e campestre.

CANADA: IL LATO ‘B’ DI MONTREAL

Dietro alla facciata un po’ algida della città si nasconde l’anima variopinta e multicolore dagli artisti di strada che attraverso i murales, fanno convivere storia, rabbia e nuovi mondi.
RICEVI GRATIS LA RIVISTA
Compila questo modulo per ricevere tutti i mesi gratuitamente la nostra rivista Latitudes direttamente nella tua email.