giovedì, maggio 28, 2020

Expo 2015, ultimo giorno

Non ho voluto mancare all’ultimo atto dell’Esposizione Universale che, nella prossima edizione (2017) sarà di scena ad Astana, in Kazakistan e quindi (2020) a Dubai, paese caratterizzato dal deserto,...
Il Gioco dell'Oca

Il “dilettevole” Giuoco dell’Oca

Il più gigantesco ‘Giuoco’ lo abbiamo avuto sotto gli occhi durante l’intero periodo dell’Expo, grazie all’enorme numero di persone che hanno ‘partecipato’, in ogni senso, all’Esposizione Universale. Le varie...

Golf in Maremma

In Maremma i paesaggi straordinari e il clima temperato anche nella stagione fredda rendono la pratica del golf particolarmente gradevole durante tutto l’anno. I suoi borghi storici, le sue terme...

Chopin all’Expo con Joanna Rozewska

L’apice e il ridicolo delle mostruose ‘attese’ Expo cui ho assistito è stata una ‘coda’ che partiva dal piccolo edificio espositivo di una famosa marca di cioccolato, per arrivare...

Graffiti di ieri e di oggi

L’uomo, da sempre, si compiace di riempire con segni, parole, disegni, colori, con graffiti insomma, qualunque spazio gli si presenti sotto il naso. Ne sono prova i muri delle...

Alberi superstar

Alzi la mano chi non avverte un profondo senso disagio nell’assistere al taglio di un albero. Più l’albero è imponente (addirittura una gioia osservarlo, chiedendosi quanti anni abbia, quanto...

Io parlo, you speak, él habla

Domani, 26 settembre, è la ‘Giornata Europea delle Lingue’. Oramai il calendario mondiale degli avvenimenti o delle ricorrenze è piuttosto denso: sia per le singole iniziative di determinati paesi,...

A tavola con Bonvesin de la Riva

Expo 2015 ha rappresentato per i milanesi e per i moltissimi italiani e stranieri una scoperta di come va il mondo e di come gli abitanti del mondo si nutrano e scoprano i segreti del produrre ‘cibo’ alle svariate latitudini del pianeta.

Il Martire di Palmira

Palmira è ricca di bellezze architettoniche assolute, che hanno rappresentato la testimonianza di antiche civilità e il fiorire di un impero in contrasto con la presenza romana in medio oriente affidato alla regina Zenobia.

Golf in Portogallo

Cinquanta anni fa non c’era niente. Solo mare, spiaggia, e tanta terra incolta, spesso arida e dall’aspetto inospitale. Poi, grazie ad un progetto integrato di turismo e allo spirito...
RICEVI GRATIS LA RIVISTA
Compila questo modulo per ricevere tutti i mesi gratuitamente la nostra rivista Latitudes direttamente nella tua email.