Mostra Triennale di Milano: 180 icone del Design Italiano

La storia e le storie del design italiano raccontate attraverso 180 pezzi iconici del Novecento. Triennale Design Museum, il primo museo del design italiano, è stato inaugurato in Triennale nel 2007. Un museo “mutante”, che ogni anno, per 10 anni, ha cambiato ordinamento e allestimento per offrire risposte diverse alla domanda: che cos’è il design italiano? Ecco una ad una tutte le immagini  degli oggetti di design che hanno fatto la storia del design italiano. Foto di Eugenio Bersani/Latitudes

Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Storie al Museo Triennale di Milano. Mostra su design italiano del 900
Marcello Dudovic, Manifesto, 1911, Officine G. Ricordi,Mele & C. Napoli Mode e Novita Massimo Buon Mercato,
Leopoldo Metlicovitz, Manifesto,1906, Inaugurazione del Sempione- Esposizione Internazionale di Milano
Elica del Triplano di Giovanni Caproni, 1913
Gio Ponti, 1925, Vaso, Richard Ginori, Vaso delle donne sui fiori e delle architetture,
Filippo Tommaso Marinetti, Libro, 1914, Zang Tumb Tumb, Edizioni Futuriste di poesia
Giacomo Balla, Porta per Casa Bella, 1928
Scarpa di Tela , Superga, 1925,
Ernesto Michaelles, Tuta Thayat, 1920
Fortunato Depero, Libro Depero Futurista, Dinamo Azari, 1927,
Mangiarotti, Credenza, F-lli Frigerio Cantu,, 1957,
Giuseppe Borsalino, Cappello di feltro BORSALINO, Borsalino, 1933,
Pietro Portaluppi, Divano per appartamento, 1938,
Xanti Schawinsky, Locandina OLIVETTI MP1, Olivetti, 1935,
Pietro Chiesa, Lampada da terra LUMINATOR, Fontana Arte, 1933,
Alfonso Bialetti, Caffettiera MOKA EXPRESS, Bialetti, 1933,
Luisa Spagnoli, Federico Seneca, Cioccolatino BACIO PERUGINA, Perugina, 1922,
Fortunato Depero, Bottiglia CAMPARISODA, Campari, 1932,
Luigi Vietti, Poltorna in pelle intrecciata, Ditta Tredici, 1936,
Luigi Caccia Dominioni, Livio Castiglioni, Pier Giacomo Castiglioni, Radio Phonola, 1940,
Carlo Scarpa, piatto SERPENTE, Venini, 1940,
Giuseppe Terragni, Sedia per gli uffici della Casa del Fascio di Como, 1936,
Bruno Munari, libro Il poema del vestito di latte, 1937,
Antonio Boggeri, Opuscolo promozionale, L'uovoo di Colombo, 1937,
Giuseppe Pagano Pogatschnig, Giangiacomo Predeval, Sedia per UNIVERSITA' BOCCONI MILANO, Maggioni, 1942,
Albe Steiner, Alberto Rosselli, Marco Zanuso, Logotipo COMPASSO D'ORO, La Rinascente, 1954,
Ermenegildo Preti, Autovettura ISETTA, Iso Rivolta, 1953,
Marco Zanuso, Poltrona LADY, Arflex, 1951,
Natale Cappellaro, Marcello Nizzoli, Calcolatrice da tavolo DIVISUMMA 24, Olivetti,1956,
Marcello Nizzoli, Giuseppe Beccio, Macchina per scrivere portatile LETTERA 22, Olivetti, 1950,
Antonia Campi, Portaombrelli SPAZIALE, Laveno, 1951,
Gio Ponti, Macchina per il caffe espresso LA CORNUTA, La Pavoni, 1947,
Gioacchino Colombo, Auto FERRARI 125S, Ferrari, 1947,
Giovanni Pintori, Manifesto OLIVETTI, 1949,
Pier Luigi Torre, Cesare Pallavicino, Scooter LAMBRETTA, Innocenti, 1947,
Corradino D'Ascanio, VESPA, Piaggio, 1946,
Mario Asnago, Claudio Vender, Sedia MOKA, Colombo e Vitali, 1939,
A do Balma, Cucitrice, Zenith/Balma, Capoduri Voghera, 1948,
Osvaldo Borsani, Chaise Longue, Tecno, 1955,
Roberto Menghi, Lampada da tavolo LIBRA LUX,1948,
Ico Parisi, Consolle, Fratelli Rizzi,1947,
Luigi Caccia Dominioni, Poltroncina CATILINA, Azucena, 1958,
Gino Sarfatti, lampada da terra SERIE 1073,Arteluce, 1956,
Dante Giacosa, FIAT 500, Fiat, 1957,
Ettore Sottsass, Ceramiche, Manifattura Ceramiche Bitossi, 1959,
Achille e Pier Giacomo Castiglioni, Lampada da terra ARCO,Flos, 1962,
Fulvio Bianconi, Vaso FORNACE N.7, IVR Mazzega, 1961,
Occhiali da sole PERSOL, 1957,
Enzo Pirali, Ventilatore VE 505, Zerowatt, 1954,
Marcello Nizzoli, Emilio Cerri, Macchina per cucire portatile MIRELLA, Necchi, 1957,
Pietro Geranzani, Lavatrici AUTOMATIC 5, Candy, 1959,
Marcello Nizzoli, Distributore di benzina SUPERCORTEMAGGIORE, Agip, 1963
Rinaldo Donzelli, Bicicletta pieghevole GRAZIELLA, Teodoro Carnielli, 1964,
Bob Noorda, Immagine coordinata e segnaletica MM1, Metropolitana Milanese, 1964
Marco Zanuso, Richard Sapper, Seggiolina per bambini K4999, Kartell, 1964,
Vico Magistretti, Lampada da comodino ECLISSE, Artemide, 1967,
Bruno Munari, Lampada da soffitto FALKLAND, Danese, 1964,
Marco Zanuso, Telefono GRILLO, Sit-Siemens, 1966,
Joe Colombo, Mobile cucina MINIKITCHEN, Boffi, 1964,
Gae Aulenti, Lampada da tavolo PIPISTRELLO, Martinelli Luce, 1967,
Gaetano Pesce, Poltrona e pouf UP5_6, C&B Italia, B&B Italia, 1969,
Jonathan De Pas, Donato D'Urbino, Paolo Lomazzi, Seduta JOE, Poltronova, 1971,
Bruno Gaddi, Ciclomotore CIAO, Piaggio, 1967,
Giancarlo Piretti, Sedia pieghevole PLIA, Anonima Castelli, 1967,
Ettore Sottsass, Macchina per scrivere VALENTINE, Olivetti, 1969,
Achille Castiglioni, Pio Manzu, Lampada da soffitto PARENTESI, Flos, 1971,
Afra, Tobia Scarpa, Poltrona SORIANA, Cassina, 1970,
Piero Gatti, Cesare Paolini, Franco Teodoro, Seduta SACCO, Zanotta,1968,
Archizoom Associati, Seduta e poggiatesta MIES, Poltronova, 1969,
Gabriella Crespi, Tavolino ECLIPSE, 1980,
Carlo Bartoli, Sedia 4875, Kartell, 1974,
Enzo Mari, Ciotole SAMOS, Danese, 1973,
Alessandro Mendini, Poltrona PROUST, Atelier Mendini, 1978,
Antonio Colombo, Pasolo Erzegovesi, Gianna Gabella, Bicicletta da corsa LASER, 1980,
Giandomenico Bellotti, Sedia SPAGHETTI, Alias, 1979,
Attilio Pagani, Francesco Trabucco, BIDONE ASPIRATUTTO, Alfatec, 1974,
Giorgetto Giugiaro, Fiat PANDA, 1980,
Ettore Sottsass, Libreria CARLTON, Memphis, 1981,
Paolo Deganello, Divano TORSO, Cassina, 1982,
Gaetano Pesce, Poltrona FELTRI, Cassina, 1987,
Cini Boeri con Tomu Katayanagi, Poltrona in vetro GHOST, Fiam Italia, 1987,
Giorgio Armani, Completo da uomo Collezione 90-91, 1990,
Jasper Morrison, Sedia THINKING MAN'S CHAIR, Cappellini, 1988,
Mario Bellini, Calcolatrice DIVISUMMA 18, Olivetti, 1973,
Registratore portatile Geloso G255 S "FAMIGLIA", 1955,
Marco Zanuso, Richard Sapper, Televisore portatile ALGOL 11, Brionvega, 1964,
Marco Zanuso, Richard Sapper, Radio TS 502, Brionvega, 1962,
Marcel Wanders, Poltrona KNOTTED CHAIR, 1997,
Ron Arad, Poltrona SOFT BIG EASY, Moroso, 1991,
Piero Lissoni, Poltrona FROG, Living Divani, 1995,
Alberto Meda, Denis Santachiara, Franco Raggi, Lampada da tavolo ON OFF, Luceplan, 1988,
Alessandro Mendini, Cavatappi ANNA G., Alessi, 1994,
Stefano Giovannoni, Sgabello BOMBO, Magis, 1997,
Ugo La Pietra, Ceramica INTERNO ESTERNO, Daboit, 1998,
Riccardo Blumer, Sedia LA LEGGERA, Alias, 1996,
Miguel Galluzzi, Motocicletta MONSTER 900, Ducati, 1993,
Gruppo UFO, Dollaro $, 1969,
Michael Graves, TEA$ COFFEE PIAZZA, Officina Alessi, 1984,
Philippe Stark, JUICY SALIF, Alessi, 1991,
Gio Ponti, Sedia SUPERLEGGERA, Cassina, 1957,

Gianni Berengo Gardin in mostra a Roma con Vera Fotografia

Gianni Berengo Gardin in mostra a Roma con Vera Fotografia

Gianni Berengo Gardin è al Palazzo delle Esposizioni a Roma con  Vera fotografia. La mostra fotografica ripercorre la lunga carriera del fotografo che forse più di tutti ha raccontato il nostro tempo e il [...]

RICEVI GRATIS LA RIVISTA
Compila questo modulo per ricevere tutti i mesi gratuitamente la nostra rivista Latitudes direttamente nella tua email.
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia