Tiepolo in mostra a Udine: alla scoperta della luce

Le opere di Giambattista Tiepolo, pittore veneziano del Settecento, saranno in mostra al Castello di Udine dal 4 giugno al 4 dicembre 2011.

Il suo era uno stile grandioso e sofisticato che, come accade nell’arte, si è definito negli anni. Il periodo che è stato

preso in considerazione per l’allestimento della mostra ‘Il giovane Tiepolo: alla scoperta della luce’ è quello giovanile, antecedente al suo soggiorno udinese del 1726.

Durante quegli anni Tiepolo imparò, come apprendista nella bottega di Gregorio Lazzarini, il gusto per la teatralità delle composizioni, mostrando particolare attenzione anche alle nuove teorie sulla luce d’ispirazione newtoniana.

Altro punto di riferimento importante nella sua crescita artistica è rappresentato dalle opere di Federico Bencovich e Giambattista Piazzetta che Tiepolo ha saputo assimilare per poi esprimere a suo modo l’interpretazione luminosa dell’immagine. Ed è proprio su questa particolare visione della luce che si incentra la mostra.

I dipinti esposti permetteranno di tracciare il percorso artistico del pittore documentando il passaggio da un tipo di pittura costruito nella luce, attraverso fonti luminose interne all’immagine, ad una pittura costruita dalla luce, dove le forme sembrano generate dall’energia luminosa interna alla materia stessa.

Informazioni utili

Orari di visita:

  • dal 4 giugno al 30 settembre
    orario continuato dalle 10.30 alle 19.00
    chiuso lunedì
  • dal 1° ottobre al 4 dicembre
    orario continuato 10.30 alle 17.00
    chiuso lunedì

Biglietti: Interi € 8,00. Ridotti € 5,00. Scolaresche € 2,00 per studente. Gratuito per i possessori di Card Turismo FVG e Card residenti. Il biglietto consente anche la visita alla Galleria d’Arte Antica. Attività didattiche e visite guidate a pagamento: per informazioni Sistema Museo call center 199.151.123

Come arrivare: in auto, Autostrada A23. I treni raggiungono la Stazione Ferroviaria che si trova in viale Europa Unita, a poca distanza dal centro storico. L’Aeroporto Internazionale di Ronchi dei Legionari è collegato alla Stazione Ferroviaria da un autobus navetta. La distanza tra Udine e l’aeroporto regionale e di circa 30 km.

Dove dormire: B&B Borgonuvola, Via Riano 19/4. Tel 3386045489 e email. Situato a pochi minuti dal centro città in una zona tranquilla e ben collegata. Artisti e designer hanno contribuito ad arredare gli ambienti in maniera originale. Prezzi a partire da 60 €. Per prenotazioni visitare il sito web.

Dove mangiare: Osteria al Vecchio Stallo. Osteria tipica dove assaggiare la cucina tradizionale friulana. Via Viola, 7 Udine. Tel. +39 0432 57388.

Testo di Federica Giuliani, foto archivio

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.