Pescatori d’acqua dolce. Gente di lago e di fiume 22

Appuntamento all’isola dei Pescatori, sponda piemontese del Lago Maggiore, Il 16 ottobre 2022. Il 17 ottobre a Verbania gli incontri, i workshop, i laboratori e l’intrattenimento per sensibilizzare sul mondo delle acque di laghi e fiumi e del pesce d’acqua dolce.

Gente di lago Isola dei pescatori
Italia-Piemonte-Stresa(VB)Lago Maggiore-Gente di Lago ©ph-Gisella-Motta

Dopo due anni di pausa, in cui però si sono tenuti interessanti incontri sul tema seppure più ristretti per via delle limitazioni, la bellissima isola dei Pescatori, una delle tre Borromeee, di fronte a Stresa, torna ad ospitare “Gente di Lago e di Fiume”. E’ la manifestazione nata dall’intuizione dello chef due stelle Michelin Marco Sacco per far conoscere il mondo delle acque interne.

Il giorno successivo la manifestazione si sposterà a Verbania con il consueto momento di approfondimento scientifico, quest’anno aperto anche alle ragazze e ai ragazzi delle scuole superiori del territorio.

Pesci d’acqua dolce risorsa da riscoprire

Gente di lago Isola dei pescatori
Italia-Piemonte-Stresa(VB)Lago Maggiore-Gente di Lago ©ph-Gisella-Motta

Molto meno noto e utilizzato il pesce d’acqua dolce, se si esclude la classica trota, è ritenuto a torto meno saporito, meno nutriente, più ostico in cucina di quello di mare. Ha invece tante qualità, nutritive, di equilibrio dell’ecosistema acquatico, di recupero di una risorsa che si stava perdendo. E con ricette adeguate si rivela eccellente anche per i palati più difficili.

Sul Lago Maggiore da qualche anno è in corso una decisa campagna di rilancio delle varietà ittiche lacustri. Per avvicinare il pubblico a un prodotto ottimo da consumare e a un mondo ricco di storia, tradizioni, natura e cultura. Iniziative varie sono state messe in campo per promuovere la pesca e l’acquacoltura, valorizzando tutta la filiera a queste associata.

Un’azione importante per diffondere la conoscenza dell’ambiente lacustre e d’acqua dolce viene svolta dall’associazione Gente di Lago e di Fiume. Nata grazie all’impegno dello chef bistellato Marco Sacco, attivo sul delizioso Lago di Mergozzo, fratellino satellite del Lago Maggiore, con il ristorante Piccolo Lago. Da qualche mese chef Sacco è anche patron del Verbano, storico ristorante e hotel di charme sull’Isola dei Pescatori.

L’associazione dal 2018  riunisce cuochi, pescatori, ittiologi, acquacoltori, enti e organizzazioni, oltre a ristoratori, produttori, aziende, professionisti, e anche semplici cittadini. L’obiettivo è creare una rete internazionale che generi cultura a tutti i livelli. Dalla scuola, alla pesca e commercializzazione, al mantenimento e filettatura, all’avvio di progetti di tutela delle specie e loro valorizzazione e reintegrazione.

Questa sensibilizzazione è importante, anche perchè si registra la quasi scomparsa di alcune specie autoctone come l’alborella, e l’arrivo di specie alloctone ittiche invasive. Pesci estranei alla fauna tipica, come il lucioperca, il siluro e il gardon. Sono predatori voraci, per questo è fondamentale pescarli e consumarli. La sperimentazione delle ricette è in corso con risultati incoraggianti.

Edizione 2022 di Gente di Lago e di Fiume

Gente di lago Isola dei pescatori
Italia-Piemonte-Stresa(VB)Lago Maggiore-Gente di Lago ©ph-Gisella-Motta

Domenica 16 ottobre sull’Isola dei Pescatori, (passaggio barca all’imbarcadero di Stresa compreso nel biglietto), il pubblico potrà immergersi in un percorso food improntato sulla degustazione di piatti a base di pesce di lago e di fiume. Vengono proposti dai ristoranti dell’isola e dai tanti chef ospiti. Molti gli stellati e di fama internazionale provenienti da tutta Italia che hanno raccolto l’invito. E’ proprio lo scambio fra le diverse tipicità e regioni a far si che si diffonda la conoscenza di questi importanti pesci.

Saranno 13 postazioni lungo tutto il perimetro dell’isola, dove si potrà assaggiare il meglio delle ricette cucinate con i prodotti ittici lacustri. Saranno presente desk di degustazione vini del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte e selezione Zoppis.

Inoltre, ci sarà possibile assistere alle attività tipiche della vita quotidiana dei pescatori, tra le quali la calata, la pareggiatura, il rammendo e la coloritura delle reti. Lungo i vicoli dell’isola si potrà riscoprire come vivevano i pescatori e gli abitanti dell’isola in passato, visitare il Museo della Pesca e la Casa Museo “Andrea Ruffoni”.

I più piccoli incontrano i pesci d’acqua dolce

Gente di lago Isola dei pescatori
Italia-Piemonte-Stresa(VB)-Isola Superiore dei Pescatori ©ph-Gisella-Motta

Durante la giornata momenti di intrattenimento e animazione per tutta la famiglia. I visitatori più piccoli potranno inoltre vedere da vicino e fotografare i pesci di lago. E, grazie alla presenza degli esperti, scoprirne le caratteristiche e le curiosità, osservando gli acquari messi a disposizione dal comune di Poirino (To). La sala conferenze dell’albergo ristorante Il Verbano farà da sfondo ai convegni e agli approfondimenti scientifici. Sono organizzati in collaborazione con la condotta Slow Food di Verbania e coordinati dal vicepresidente dell’Associazione, Pier Paolo Gibertoni.

Lunedì 17 ottobre, invece si terrà il tradizionale spazio riservato ai dibattiti e ai confronti sui progetti dell’associazione Gente di Lago e di Fiume volti al rilancio del potenziale culturale ed economico delle acque dolci si trasferirà sulla terraferma, al Teatro Maggiore di Verbania e verrà aperto anche ai ragazzi delle scuole superiori del territorio.

Chef, rappresentanti del mondo scientifico, giornalisti e comunicatori, produttori, enti ed istituzioni si confronteranno sul futuro delle acque interne e sulle strategie per salvaguardare questo importante e delicato habitat naturale.

La realizzazione dell’evento è uno sforzo corale, tanti gli sponsor e sostenitori che lo hanno permesso anche quest’anno, fra cui: La Stampa, Fondazione Cariplo, Global Pesca, Fondazione Comunitaria VCO, Acqua S.Pellegrino, Acqua Panna, Zoppis Premium Beverages Partner e Distretto Turistico dei Laghi Maggiore, d’Orta, di Mergozzo e Valli Ossola

Come partecipare a Gente di Lago e di Fiume

Gente di lago Isola dei pescatori
Italia-Piemonte-Stresa(VB)Lago Maggiore-Gente di Lago ©ph-Gisella-Motta

Per partecipare a Gente di Lago e di Fiume 2022 è possibile acquistare in prevendita il biglietto che comprende il trasporto in barca sull’Isola, le degustazioni enogastronomiche e l’accesso a tutte le attività su  www.lagentedilago.com, oppure presso il Ristorante Piccolo Lago (Via F. Turati, 87 – Verbania), presso la sede del quotidiano La Stampa Verbania (via San Vittore, 11 – Verbania) o ancora presso l’Albergo Ristorante Il Verbano (Isola dei Pescatori).

Il costo del biglietto è di 45 euro fino al 30 settembre, 50 euro dal 1° al 13 ottobre e di 60 dal 14 al 16 ottobre. Per i ragazzi dai 7 ai 12 anni il costo è di 15 euro, la partecipazione è gratuita per i bambini fino ai 6 anni.

Quest’anno c’è possibilità  di comprare carnet da 10 biglietti (400 euro fino al 30 settembre e 450 euro dal 1° al 13 ottobre).

Testo Teresa Scacchi| Foto di Gisella Motta |Riproduzione riservata ©Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.