Varigotti, il sussurro del mare che abbraccia l’arte

Varigotti è un piccolo gioiello dalle tinte pastello che si affaccia sull’azzurro del mare del Ponente ligure. L’antico borgo saraceno, attualmente frazione di Finale Ligure, si trova ai piedi di un promontorio che lo protegge dalle correnti fredde provenienti da nord e che gli permette di avere un clima mite in qualsiasi periodo dell’anno.

La natura, in questa zona della Riviera di Ponente, è stata piuttosto generosa, regalando al piccolo borgo la fortuna di un’acqua marina limpida mentre ulivi e limoni giacciono tranquilli in mezzo alle case mediterranee colorate. Non è un caso se pittori e scrittori vengono a cercare ispirazione in questo angolo tra terra e mare. Daltronde, i paesaggi della Liguria hanno fatto da scenario anche ai versi di Montale nella raccolta ‘Ossi di Seppia’.

Molti sono i sentieri che conducono alla scoperta della collina e del promontorio da cui si gode di una vista straordinaria. Oltre all’opportunità di godere della lunga spiaggia ben tenuta, chi viene a trascorrere qualche giorno qui ha il desiderio di rilassarsi in un ambiente elegante ma informale al tempo stesso. Varigotti non è meta per chi è alla ricerca della confusione e del divertimento sfrenato ma per chi è in cerca d’ispirazione e di quell’incanto che deriva certo dallo splendido ambiente naturale ma anche, e soprattutto, dalle persone che amano la bellezza in sé e che desiderano promuovere la zona proprio per queste peculiarità.

Michela, l’amabile proprietaria dell’Hotel Albatros, è una di quelle persone. Il suo non è un semplice albergo ma una maison de charme creata a sua immagine e somiglianza. Poche camere, ognuna curata anche nel più minimo dettaglio, spesso grazie al lavoro di pittori che personalizzano gli ambienti. Tutti gli spazi sono arredati con pezzi semplici ed eleganti, per far sentire gli ospiti più che graditi.

Spesso vengono organizzati eventi e presentate mostre di artisti emergenti e non, accomunati solo da un

elemento, l’originalità delle opere. Poeti dell’immagine che propongono la propria idea di paesaggio o di oggetto, come testimonia anche l’angolo di gioielli ed abbigliamento dal sapore retro e, allo stesso modo, innovativo.

Tutto questo è bellezza allo stato puro, che si amplifica se ci si concede il tempo di restare seduti sulla terrazza

affacciata sul mare, arricchita solamente da candide poltrone e da una

scenografica collezione di cactus che, al calar della sera, viene illuminata ad arte regalandole quasi fattezze umane. E’ un luogo in grado di far ritrovare il tempo per se stessi, lusso che tutti dovremmo concederci ogni tanto.

Fino al 3 luglio 2011, l’Hotel Albatros ospita la mostra ‘Incontri’ di Sandra Levaggi e Fabio Taramasco.

Informazioni utili

Come arrivare: in auto, Autostrada A10 Genova-Ventimiglia  uscita Spotorno poi sulla SP1 Aurelia in direzione Francia dopo 9Km si arriva a Varigotti. Autostrada A10 Genova Ventimiglia  uscita Finale Ligure poi sulla SP1 Aurelia in direzione Savona/Genova dopo 9Km si arriva a Varigotti. In treno, stazione Finale Ligure, poi con mezzi pubblici o Taxi . La distanza è di circa 5Km

Dove mangiare: Ristorante Acqua, via Aurelia 47, Varigotti. Tel. 019748754. Offre una bella terrazza sul mare, ottimi vini ed una frittura di pesce realizzata a regola d’arte.

Testo di Federica Giuliani, foto di Federica Giuliani e archivio

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.