10 cose da fare a Fortaleza, Brasile: caipirinha e kitesurf

Spiagge sconfinate, natura selvaggia baciata dal sole, aria rilassata tipica del Brasile e i grattacieli di una città in rapido sviluppo. Siamo nello stato di Cearà, la cui capitale Fortaleza si sta preparando per accogliere i mondiali di calcio 2014, l’evento internazionale che la renderà famosa. Ecco come scoprire la zona in 10 mosse.

1. Tuffarsi nella natura del Morro Branco, con trekking tra rocce e falesie a due passi dal mare.

2. Esplorare la Costa del Sol Nascente a bordo di un buggy, tra dune di sabbia, villaggi di pescatori e lagune.

3. Fare snorkeling e immersioni a Canoa Quebrada, un villaggio di pescatori a sud di Fortaleza.

4. Riempirsi di adrenalina svolazzando con il kitesurf sulla splendida spiaggia di Uruaù (Beberibe).

5. Shopping al Mercato Centrale di Fortaleza, dove acquistare centrifughe di frutta tropicale, infradito e amache in cotone naturale con le frange.

6. Visitare l’Estadio Castelao, che ospiterà il Mundial di calcio 2014.

7. Guardare il tramonto sul Ponte dos Ingleses a Fortaleza, un molo molto gettonato per vedere il sole scendere sul mare e la luna spuntare dall’altra parte.

8. Passeggiare a Dragão do Mar, il quartiere culturale di Fortaleza, tra esposizioni d’arte, spettacoli dal vivo e l’architettura in stile Art Nouveau del Teatro José de Alencar.

9. Cena in una churrasqueria per provare il rodizio, pasto gioviale tipico del Brasile, un tour di spiedi di carne squisita serviti con scenografiche spade fino a tarda notte.

10.  Bere almeno una caipirinha ghiacciata, rigorosamente in compagnia e con vista oceano.

A cura di Giorgia Boitano | Foto di Giovanni Tagini

© RIPRODUZIONE RISERVATA LATITUDESLIFE.COM

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.