Tour delle Eolie in caicco, con Margò

Mare, sole e libertà. E’ questo che, in genere, ispira un viaggio in barca e se lo scenario in cui si svolge è il meraviglioso arcipelago delle isole Eolie, la vacanza diventa perfetta.

La Sicilia offre un territorio meraviglioso e le isole Eolie sono uniche e speciali. Vulcano attira per il suo cratere fumante ma accessibile, Panarea per l’eleganza mediterranea, Lipari per la vivace vita notturna, Stromboli per l’energia emanata dal vulcano attivo, Salina grazie allo spettacolo naturale offerto da Pollara, Filicudi per la forma che ricorda una donna in gravidanza e Alicudi per il suo noto riserbo. Il viaggio con Margò Travel offre il modo di coniugare autonomia ed avventura alla consulenza di professionisti locali.

Tour delle isole Eolie in Caicco. 8 giorni/7notti con trattamento pensione completa e navigazione in caicco.

  • Luglio: a partire da Euro 1.190,00 per persona
  • Agosto: a partire da Euro 1.600,00 per persona
  • Settembre: a partire da Euro 830,00 per persona

1° giorno: Lipari Trasferimenti liberi per raggiungere Lipari e sistemarsi a bordo della goletta. Dopo il briefing informativo, sbarco con il tender sull’isola e cena libera. Pernottamento a bordo. 2° giorno: Lipari/Salina Partenza da Lipari alla volta di “Cala di Pollara” a Salina per giornata di mare. Nel primo pomeriggio navigazione costiera di Salina con sosta a Lingua dove degustare prodotti tipici locali. Cena a bordo, possibilità di sbarco per la visita notturna. Pensione completa a bordo e pernottamento in rada davanti al paese di Santa Marina di Salina. 3° giorno: Salina/Filicudi Si parte alla volta di Filicudi sosta allo scoglio de “La Canna”, visita della “Grotta del Boe Marino” con tender. In serata rientro per cena a bordo e pernottamento in rada davanti al paesino di Filicudi. Pensione completa a bordo. 4° giorno: Filicudi/Panarea Partenza per Panarea alla volta di “Cala Junco” e visita delle rovine dell’insediamento preistorico. Navigazione per “Lisca Bianca” con sosta per il pranzo e tuffo nelle scie di gas sulfureo che risalgono dal mare. Navigazione alla volta di “Basiluzzo” per la visita di uno degli isolotti più belli dell’arcipelago. In serata posizionamento in rada davanti al paese di Panarea. Pensione completa a bordo. 5° giorno: Panarea/Stromboli/Panarea Ripartendo da Panarea direzione Stromboli e visita dell’isola costeggiando il suggestivo borgo di “Giostra”, l’imponente “Sciara del Fuoco” e “Strombolicchio”. In serata imbarco per raggiungere Panarea. Pensione completa a bordo. 6° giorno: Panarea/Vulcano Partenza per Vulcano dove si ormeggerà nei pressi dello “Scoglio della Quaglia” e con il tender, sarà possibile effettuare la visita della “Grotta del Cavallo” e della “Piscina di Venere”. Nel primo pomeriggio direzione “Sabbie Nere” e piscine termali. Consigliata l’escursione sul cratere. Pensione completa a bordo. 7° giorno: Vulcano/Lipari Navigazione alla volta di Lipari con fermata ai “Faraglioni” per giro in tender fra grotte ed anfratti. In tarda mattina giro dell’isola e sosta nei pressi delle note “Pomici” per bagno. In serata si ormeggerà davanti al suggestivo porto vecchio del paese di Lipari per poi sbarcare a terra per cena libera. Mezza Pensione a bordo. 8° giorno: Partenza Prima colazione a bordo e trasferimento per il porto di Lipari. Fine dei servizi.

Per informazioni e prenotazioni consultare il sito web di Margò Travel.

Testo a cura di Federica Giuliani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.