Sali in carrozza in un magico viaggio

L’ India è un paese a parte, lontano dall’occidente  conserva intatte le proprie tradizioni e millenni di storia. Per quanto si possa raccontare un viaggio in prima persona è tutt’altro, odori di sandalo legno o gelsomino, abbagliati dai colori degli abiti e dei bazar di spezie.

72192796

Ma è anche il paese del lusso, ed oggi l’india principesca sale in carrozza! Maharajas’ Express, il primo treno indiano di lusso lanciato sul mercato dalla Royale Indian Rail Tours Ltd, lo scorso 6 marzo ha inaugurato il suo primo itinerario, “Princely India” .

Un viaggio esclusivo che ha riunito in un’unica mirabile visione le infinite esotiche bellezze dell’India Nord-Occidentale snodandosi da Mumbai a Delhi, passando per Udaipur, la splendida città blu Jodphur, la rosa Jaipur, il parco nazionale di Ranthambore fino a culminare nell’immortale bellezza del Taj Mahal ad Agra. Uno spettacolare itinerario di 8 giorni e 7 notti accompagnato da servizi esclusivi, ambienti di classe dall’elegante décor e gastronomia premium a bordo del prestigioso Maharajas’s Express, primo treno di lusso indiano ad attraversare i confini di Stato, che sposa il raffinato stile tradizionale e le facilities della più moderna tecnologia.

Fino a dicembre sono in programma le partenze degli itinerari Royal India, Classical India, Celestial India e Princely India, che toccheranno le località più affascinanti e suggestive dell’India del Nord.

A voi la scelta.

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.