Antartide: ghiaccio selvaggio

Un paesaggio come scolpito da un unico intero blocco di ghiaccio e il bianco predominante interrotto da alcune macchie di blu profondo: contrasti netti e profili taglienti come fredde lame. L’Antartide affascina con la sua dimensione sublime e ignota caratterizzata non solo da blocchi informi di isole vaganti improvvisate, ma anche dall’essere una terra indomabile, quasi ostile. Risulta ancora una meta poco turistica sebbene meriti una visita e, grazie al tour operator Earth Cultura e Avventura, non è più un miraggio fuori portata. Il continente è smisurato, con i suoi 14 milioni di chilometri quadrati di superficie, e concentra il 90% del ghiaccio del pianeta. Una visione spettacolare come gli effetti luminosi che impreziosiscono ulteriormente questo gioiello: aurore australi che dipingono nel cielo archi colorati a sfumare e gli halo, anelli intorno al sole e alla luna che ingannano l’occhio lasciando intravedere tre di quegli astri in linea. Il mare non è certo da meno per la bellezza e la varietà di specie che lo popolano tra foche, pinguini, albatross, delfini, uccelli marini e tante altre che accompagnano i turisti a bordo della rompighiaccio Clipper Adventurer. La solida nave è stata costruita nel 1976 e rimessa a nuovo nel 1998, le guide sono di diverse nazionalità per offrire indicazioni in tutte le lingue e accompagnano le escursioni a bordo dei gommoni. La rotta in cui si fa strada la maestosa imbarcazione prevede la partenza da Ushuaia, il passaggio attraverso il Canale di Beagle e per poi solcare lo Stretto di Drake: famoso tratto di mare dedicato a Sir Francis Drake, il corsaro inglese insignito del titolo di cavaliere dalla regina Elisabetta I. Il viaggio si snoda tra le Isole Shetland del Sud che appaiono a pois neri per la presenza massiccia dei pinguini, e tra le Isole Melchior nella Baia di Dallaman, area animata dalle balene. Altre tappe sono Port Lockroy e il meraviglioso Canale Lemaire. Un passaggio in Antartide costituisce un’esperienza attraverso una terra selvaggia ai margini del mondo.

Testo di Mauro Pinto

Foto: © Earth Cultura e Avventura

Link utili:

Earth viaggi – http://www.earthviaggi.it/

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.