ARGENTINA. La nuova frontiera del Nord Ovest

ruta40 0 b1 620x413 ARGENTINA. La nuova frontiera del Nord OvestUn itinerario che si snoda lungo la Ruta 40 a bordo di Pick-up doppia cabina, ideale per chi desidera visitare in modo autonomo il Nord del Paese ed esplorare con tranquillità paesaggi spettacolari, selvaggi e suggestivi, altipiani desertici, aspre montagne erose nel tempo, spazi abitati da camelidi andini e punteggiati da enormi cactus, animati villaggi andini, interessanti cittadine coloniali e piccoli siti archeologici pre-incaici. Earth Cultura e Natura ruta 40 salta argentina 300x225 ARGENTINA. La nuova frontiera del Nord Ovestpropone un viaggio in questo paradiso naturalistico, con la possibilità di vivere un’esperienza gastronomica di tutto rispetto, assaporando gli aromi dei vini di questa terra in alcune delle numerose bodegas a Cafayate, il secondo polo viticolo d’Argentina e il primo al mondo per l’altitudine dei suoi vigneti che sfiorano i 3000 metri. Da Buenos Aires, la città più elegante e attiva dell’America del Sud, che rappresenta la variopinta ed eterogenea essenza dell’argentino, alla bella città coloniale di Salta ai piedi delle Ande inoltrandosi tra le montagne verso il confine con la Bolivia. In questa regione si trovano alcuni degli ambienti naturali più belli delle Ande: la Quebrada de Humahuaca, canyon dai mille colori protetto dall’Unesco per la sua natura, la sua storia e la sua importanza antropologica e i grandi “salares” dove il cielo color cobalto si rispecchia in un deserto bianco. Le  incredibili formazioni rocciose de la Quebrada de las Flechas e i graziosi pueblos andini costruiti con case di fango, nella zona tra Molinos e Cafayate. E infine la possibilità di poter gustare vini di ottima qualità, come per esempio il Torrontes, rinomati init buenos aires laltipiano andino e la ruta 40 norte in fuoristrada nel nord argentina acec 300x199 ARGENTINA. La nuova frontiera del Nord Ovest tutto il mondo e prodotti in vigneti a 3.111 metri. Il tour si conclude con un’ultima meraviglia naturale dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità, la Quebrada de las Conchas, un canyon di 65 km formato da rocce sedimentarie dell’era Mesozoica e Cemozoica, in uno scenario  montano dalle infinite tonalità di color rosso.

Quando: partenze di gruppo 6 e 20 febbraio – 6 marzo (o partenze individuali tutto l’anno)

Costo: a partire da € 1.990,00, Fly & Drive 12 giorni/10 notti inclusi voli interni, pernottamenti  e visita a Buenos Aires

Info: Earth Cultura & Natura, t. 0341286793.

Testo Daniela Bozzani     Foto archivio

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.