[FOTO] Holi festival: in India festa dei colori per celebrare la primavera


Festa appartenente alla religiosità Hindu, Holi è uno degli appuntamenti più attesi e amati in India. In questa occasione le strade mutano il solito volto riscrivendosi in una forma inedita grazie a un’esplosione vitale e incontrollata di pigmenti colorati, che investono il mondo di nuova luce: il medesimo impeto luminoso della natura, che nel periodo del periodo dell’equinozio prende congedo dall’inverno per sbocciare nella nuova veste primaverile.

Oggi è possibile incontrare i coloratissimi festeggiamenti per l’Holi festival anche sulle spiagge australiane o nei campus universitari americani, tuttavia questa antichissima tradizione in India viene tradizionalmente celebrata dopo la prima notte di luna piena, Phalguna Purnima, nel mese di Phalguna, quando i fuochi accesi per Holika, la sorella di un antico re demone, ardono nella notte per ricordare epoche ormai trascorse e l’ancestrale trionfo della luce e del bene sull’oscurità.
Nota come la festa dei colori, Holi di solito cade tra febbraio e il mese di marzo, quando per un attimo le differenze tra le caste scompaiono mentre la polvere colorata si solleva e i visi si dipingono dell’inesplicabile maschera della passione per la vita.

Maddalena De Bernardi
RIPRODUZIONE RISERVATA © LATITUDESLIFE.COM

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.