A NATALE REGALATI UN VIAGGIO

Untitled-2

E’ arrivata la festa più attesa dell’anno. Un’attesa così sospirata sarà perché le ferie natalizie sono la prima vacanza “lunga” dalla fine di quelle estive, sarà che l’autunno scarseggia di feste o ci illude solo con brevi ponti. Così nei mesi che precedono il natale si fanno progetti e si sognano possibili mete da raggiungere. Ed i sondaggi lo confermano. Le proiezioni dell’Osservatorio Amadeus indicano che durante le vacanze di fine anno 13.000.000 di italiani lasceranno le proprie case per regalarsi qualche giorno lontani dalla routine quotidiana.

Proprio di questo si tratta, perché il “viaggio di Natale” diventa il “regalo di Natale”, con un occhio particolare ai prezzi, a proposte che includono soggiorno, servizi wellness e cenone di Capodanno.

Le destinazioni montane restano le mete preferite, seguite dalle Città d’arte in Italia e città Europee. Ma la metà degli italiani predilige ancora visite a parenti ed amici, secondo lo spirito di condivisione natalizio.

La destinazioni montanare risultano le preferite per coloro che raggiungono seconde case, agriturismi e piccole pensioni,  per vivere un natale in modo riservato lontani dal caos.

Oltre a città d’arte italiane e alle capitali europee, c’è chi preferisce aspettare Babbo Natale  in costume da bagno e sorseggiando un cocktail, infatti, il viaggio organizzato in villaggio all-inclusive è molto gettonato e le destinazioni cult sono Mar Rosso, Canarie e Marocco per il medio raggio e Caraibi, Stati Uniti e Maldive per il lungo raggio. Continua poi il trend positivo per le crociere che per il periodo analizzato registrano il tutto esaurito.

Se siete ancora indecisi su come muovervi i sondaggi rivelano che i voli di linea sia nazionali sia per le principali città europee dispongono ancora di un’ampia disponibilità di posti; le partenze si concentrano nelle giornate del 19-20 dicembre e 3 – 4 gennaio per i rientri. I voli charter mantengono una discreta attività, principalmente per quelli in partenza da Malpensa, Orio al Serio, Verona e Fiumicino con destinazione Egitto, Canarie, Cancun, Varadero, Kenya e Maldive.

Ma il nuovo nuovo trend è quello di fare della vacanza “il” regalo di Natale. Risultano infatti in aumento di circa il 15% le soluzioni “Cofanetto Vacanza Regalo”, principalmente per viaggi benessere e viaggi avventura. Si prevede poi un aumento del 9% sulle vendite di buoni vacanza acquistabili nei siti dei vettori low-cost e delle principali agenzie di viaggio online.

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.