Chianti Festival: musica in provincia di Siena

Chianti Festival 2013 tornerà ad animare la provincia di Siena dal 20 giugno al 16 luglio con musica e teatro. Inaugura l’evento il Bruscello Storico di Castelnuovo Berardenga, tradizionale spettacolo di teatro popolare: l’avventura musicale proseguirà fino a luglio tra sonorità medio orientali, africane e jazz.

Chianti Festival 2013 si terrà dal 20 giugno al 16 luglio: da ormai quindici anni la manifestazione movimenta l’estate dei comuni di Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti e Radda in Chianti. Il Chianti Festival 2013 aprirà all’insegna del teatro popolare con Bruscello Storico di Castelnuovo Berardenga, in cui l’ottava rima si intreccia alla contemporaneità tra le sfumature di una scenografia di grande impatto. Scomparso insieme alla fine della mezzadria, il Bruscello di Castelnuovo Berardenga, che usa l’ottava rima incatenata per raccontare personaggi epici, torna alla fine degli anni Novanta, riscuotendo nuovo interesse e successo.
Il 2013 segna la 17esima edizione del Bruscello di Castelnuovo: lo spettacolo si ispirerà a Il Drago di Evgenij Schwarz riadattato da Giuseppe Scuto, un testo teatrale dell’inizio Novecento diretto da Matteo Marsan e interpretato dalla Compagnia del Bruscello di Castelnuovo Berardenga. Lo spettacolo andrà in scena tutte le sere alle 21.30 da giovedì 20 a domenica 23 giugno, presso il Parco di Villa Chigi a Castelnuovo Berardenga.
Il ritorno alla tradizione si incrocia con il Centro e il Sud America: Giamaica, Cuba, Brasile, Argentina, fino al Medio Oriente e l’Africa. E mentre il jazz invade la sera, il tramonto tra i borghi e le dolci colline della provincia di Siena traboccano di estate, emozioni, effervescenze d’ispirazioni lontane.

Info Chianti Festival
É possibile avere informazioni dettagliate telefonando ai numeri 0577351340 –1, visitando il sito ufficiale Chianti Festival o scrivendo all’indirizzo mail info@chiantifestival.com.
Per il Bruscello Storico potete consultare il sito ufficiale Cantiere Bruscello.

Maddalena De Bernardi © RIPRODUZIONE RISERVATA | Foto web

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.