Tito Paris in Italia racconta la musica di Capo Verde

A Brescia il 15 e 16 settembre 2015 un’occasione speciale per incontrare uno dei grandi della scena musicale capoverdiana e internazionale. Dopo la scomparsa di Cesária Évora, incommensurabile astro della canzone e della cultura criola, Tito Paris è forse oggi il più autorevole musicista, autore, cantante in grado di rappresentare l’anima dell’arcipelago de la sodade.

Martedì 15/09 e mercoledì 16/09 giornalisti, fans ed estimatori avranno la possibilità di intercettare e incontrare Tito Paris durante il suo breve soggiorno in Italia. L’artista capoverdiano nelle serate di martedì e mercoledì sarà ospite del ristorante La Corte dei Mastri a Brescia a suggellare una storica amicizia e il forte legame tra la proprietà del locale e le isole. Due occasioni uniche per conoscere da vicino una personalità originale che ha fatto della tradizione musicale di Capo Verde un linguaggio capace di superare confini e limiti e affascinare con rinnovati canoni gente di tutto il mondo.

Chi è Tito Paris

Tito Paris nasce a Mindelo nell’isola di São Vicente. Già a nove anni suona discretamente il cavaquinho (piccola chitarra tradizionale a quattro corde), passando poi alla chitarra e quindi al basso e facendo esperienza in vari gruppi musicali. Intanto compone ed esegue le prime canzoni. Ma la svolta arriva intorno ai vent’anni, quando viene chiamato a Lisbona da Bana, famoso cantante capoverdiano, per potenziare la sua band Voz de Cabo Verde. Da lì è un susseguirsi di collaborazioni importanti con musicisti come Dany Silva, Paulino Vieira, Paulo de Carvalho, Celina Peirera, Vitorino, fino alla fondazione di un proprio gruppo musicale con il quale si esibisce in performance acustiche ed elettriche riscuotendo un crescente successo. Contemporaneamente come autore scrive per altri artisti, come lo stesso Bana, e anche per la regina della morna, la grande Cesária. La sua energia e la capacità di coinvolgere il pubblico, toccando con la chitarra e i ritmi della terra criola le corde emotive di ciascuno fra allegria sfrenata e struggente nostalgia, gli aprono le porte dei maggiori teatri, show, festival di musica etnica e folk d’Europa e del mondo.

L’appuntamento

Ormai pendolare tra Capo Verde e il Portogallo, Tito Paris, purtroppo poco conosciuto in italia. Anche per questo l’appuntamento di martedì e mercoledì è davvero speciale, nella speranza che Tito, oltre alla simpatia, ci voglia regalare qualche perla del suo meraviglioso forziere musicale.

15/16 Settembre 2015
La Corte dei Mastri via Porta Pile 19/1 – Brescia (info e prenotazioni cena 030/2808370)

di Teresa Scacchi | Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.