Risparmiare in viaggio: 8 consigli per viaggiare e spendere poco

 

L’estate si avvicina e la voglia di vacanze si fa sempre più sentire. Se siete a corto di budget ma non volete rinunciare a muovervi, potete seguire queste 8 piccole accortezze suggerite da Volagratis per risparmiare in viaggio. L’importante è pianificare seguendo delle utilissime regole che vi permetteranno di abbassare notevolmente i costi e spendere poco.

Regola numero uno: considerate l’idea di trascorrere l’estate in città. Londra e Parigi, per esempio, durante i mesi estivi sono le città ideali per un city break, dal momento che si abbassa l’incidenza dei viaggi d’affari e la gente fugge al mare. Sceglietele ad agosto prenotando volo+hotel e risparmiare anche un po’ di soldi.

Secondo  consiglio: volare prenotando due compagnie aeree differenti per l’andata e il ritorno permette spesso di abbattere i costi.  L’hotel? Prenota un pacchetto: su molti siti prenotare insieme volo e hotel potrebbe far risparmiare fino al 30% sul prezzo totale.

Considera uno scalo o un altro aeroporto. I voli con uno scalo sono spesso più economici. Non guasta dare anche un’occhiata ai voli per la meta prescelta cercando tra vari aeroporti.

Meglio evitare il fine settimana. Martedì, mercoledì e giovedì sono i giorni meno trafficati, il che si traduce nella possibilità di trovare tariffe più convenienti di pacchetti volo+hotel.

Date flessibili. Chi non è legato a specifici giorni di partenza e ritorno può evitare le date più gettonate e individuare le offerte più convenienti.

Cinque stelle low budget: Siete arrivati a prenotare all’ultimo minuto? A questo punto regalatevi un pacchetto volo + hotel a 4* o 5*, spesso prenotando all’ultimo minuto si possono trovare stanze di lusso con un prezzo fino al 40% inferiore.

Scegliere destinazioni con un cambio favorevole assicura un risparmio maggiore quando si tratta di mangiare e bere.

di Francesca Calò|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.