SOS Leone: l’iniziativa del WWF per la conservazione della specie

Latitudes vuole continuare a raccontarvi il selvaggio mondo africano popolato dai leoni e dagli altri predatori. Ma i grandi felini sono in serio pericolo e per questo vogliamo sostenere il programma del WWF per salvare questa iconica specie africana.

Una specie in via d’estinzione

Se pensiamo al leone immaginiamo l’imponente felino re della foresta, simbolo della forza e della fierezza della natura. Ma non pensiamo mai a quanto in realtà questo animale sia in pericolo. Questa specie iconica in Africa sta scomparendo. Oggi il leone africano sopravvive solo nel 10% del suo areale storico e in 100 anni la popolazione è passata da 200.000 a meno di 20.000 individui, con un crollo pari al 90%.

Va detto che nel continente africano ci sono molte aree dedicate alla protezione del leone, ma non bastano per salvare la specie. Infatti, solamente il 56% dell’areale dei leoni è concentrato nei parchi africani. I principali motivi per cui questa specie si sta estinguendo sono il degrado degli habitat naturali, il bracconaggio e il commercio illegale.  

Inoltre, la pandemia non ha danneggiato solamente il genere umano: l’impatto del Covid-19 sull’economia e sulle comunità locali si è aggiunto alle cause storiche di declino della specie. La mancanza di investimenti mirati, potrebbe cancellare i progressi raggiunti nella conservazione della specie e addirittura accelerare il processo di estinzione.

SOS Leone: l’iniziativa WWF

Per contrastare la scomparsa dei leoni, il WWF ha lanciato il progetto SOS Leone, che contribuisce ad un programma globale per salvare i grandi felini del pianeta con l’obiettivo di raddoppiare entro il 2050 il numero dei leoni che vivono in natura.

Dal 9 al 23 maggio ogni donazione al 45585 con SMS o chiamata da rete fissa, aiuterà il WWF a fornire ai ranger l’equipaggiamento e le attrezzature per combattere la piaga del bracconaggio, a donare agli allevatori lampade solari che allontanano i leoni dalle loro mandrie, evitando così che vengano uccisi per vendetta. Inoltre, grazie alle donazioni il WWF potrà finanziare le attività sul campo: dal censimento dei nuclei superstiti dei leoni alla collaborazione con gli enti e aree protette.

L’importanza dei leoni

La presenza dei leoni non solo offre benefici ai sistemi naturali, ma può contribuire a migliorare le economie dei paesi dove vivono e produrre notevoli benefici per le comunità locali attraverso le attività legate al turismo, essendo i leoni una delle specie ritenute più carismatiche e iconiche al mondo.

Per poter sopravvivere e svolgere le loro funzioni ecologiche e contribuire al sostentamento delle economie locali, i leoni hanno bisogno di territori vasti con popolazioni di prede stabili, condizioni particolarmente difficili in un continente che vede una rapida crescita della popolazione umana.

Info utili

Per altre informazioni circa il progetto SOS Leone consultare questo sito.

Testo di Giulia Riedo | Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.